Google+

Sobrietà in redazione: si sospetta che Monti abbia il dono della bilocazione

novembre 28, 2011 Redazione

CUCÙ. Visto che stiamo per prendere decisioni impressionanti, sarebbe necessario che la signora Merkel si desse da fare perché queste decisioni, oltre che impressionanti, non siano anche rese inutili dalla sua politica.
Romano Prodi, editoriale del Messaggero, Corriere della Sera

GLI MANCHEREBBE SOLO QUESTA. Meglio Bossi o Casini? «Non vorrei passare per strabico», afferma in serata il segretario nella trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio.
Francesco Alberti, Corriere della Sera

CENE TECNICAMENTE ELEGANTI. Tornando alle cene del lunedì, Berlusconi se le faccia con Monti, così decidono cosa fare.
Roberto Calderoli intervistato da Paolo Berizzi, la Repubblica

CERTE COSE S’INDOSSANO IN CASA. La ragazza di Lavezzi rapinata se la prende con tutta Napoli. Insulti dopo l’aggressione, poi le scuse: «Ero scioccata». De Laurentiis: «C’è crisi, meglio non uscire con i Rolex».
Titolo e sottotitolo della
Stampa

DOMANDE SCOMODE. Viene da chiedersi: c’è un disegno criminale per spingere alla fuga da Napoli i giocatori di punta?
Marzo Azzi e Irene De Arcangelis sulla rapina subìta dalla fidanzata di Lavezzi, la Repubblica

DICA, LEI CHE DI FANTASIE SI INTENDE. In Rete si ipotizza un attacco di camorra contro il Napoli. Da ex pm, è un’ipotesi o fantasia?
Domanda di
Conchita Sannino al sindaco di Napoli Luigi De Magistris sulla rapina alla fidanza di Lavezzi, Repubblica

SMOG. Si usciva la mattina con una camicia bianca e si rientrava in serata con la camicia grigia.
Carlo Tognoli, ex sindaco socialista di Milano, intervistato dal Corriere della Sera Milano

DAI CAZZO. Più il palazzo che devi costruire sarà alto, più tempo sarà necessario per scavare e preparare le fondamenta. Lavori che non si vedono, non colpiscono chi transita di fianco al cantiere.
Paolo Griseri spiega la lentezza del governo Monti, la Repubblica

MA VA BENE ANCHE SANTITÀ. «Buongiorno professore, posso chiamarla ancora così, vero?». Mario Monti sorride: «Certo».
Il
Corriere della Sera racconta la “Domenica in famiglia” di Mario Monti

TRATTASI DI BILOCAZIONE. I parrocchiani di San Pietro in Sala aspettano il presidente del Consiglio al solito posto, nella navata sinistra, «dovrebbe arrivare». Questa volta no. «Ora che è primo ministro andrà in Sant’Ambrogio», dicono alcuni, mentre altri giurano di averlo visto entrare nella basilica di Santa Maria delle Grazie.
Il
Corriere della Sera racconta la “Domenica in famiglia” di Mario Monti

LA PARABOLA DEL BUON BARBIERE. (Monti, ndr) incrocia le telecamere Rai, saluta e si infila nel negozio di Giuseppe Romano, il parrucchiere. «Mi ha chiamato sabato sera – racconta il coiffeur – chiedendomi il favore di tagliargli i capelli di domenica. Figuriamoci se mi rifiutavo».
Il
Corriere della Sera racconta la “Domenica in famiglia” di Mario Monti

TAGLI. Il primo taglio del governo Monti è quello dei capelli. La sforbiciata è arrivata nella prima giornata di relax che il presidente del Coinsiglio si è concesso in questi giorni di intenso e febbrile lavoro.
La Stampa

PREMIO CHISSENEFREGA. Mezz’ora di taglio, il pranzo con la moglie Elsa, i figli Giovanni e Federica, i nipoti. E un pomeriggio di lavoro. A casa.
Il
Corriere della Sera racconta la “Domenica in famiglia” di Mario Monti

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. FCcares scrive:

    Non so se il titolo sia formale o ironico ma posso confermare che Monti possiede la bilocazione

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta in Brasile la nuova generazione della SUV americana di medie dimensioni. Attinge allo stile dell’ammiraglia Jeep, non rinuncia a una discreta propensione all’off road e può contare su di una ricca dotazione multimediale e di sicurezza. In Europa nel 2017.

La concept car Trezor mostra al Salone di Parigi come potrebbero essere le Renault sportive di domani: elettriche, connesse e a guida anche autonoma

Lo step da 120 cv del 1.6 td Fiat è ora abbinabile alla trasmissione a doppia frizione DCT a 6 rapporti. La nuova dotazione, proposta al probabile prezzo di 1.900 euro, è dedicata alla famiglia Tipo e alla crossover 500X.

Per la nuova stagione i tecnici si concentrati soprattutto sulle prestazioni del motore. Grazie al lavoro di sviluppo, il grosso monocilindrici guadagna 6 cv e 3 Nm.

La compatta elettrica francese adotta un nuovo pacco batterie da 41 kWh che porta a 400 km l’autonomia. Debuttano il ricercato allestimento Bose e i servizi Z.E. Trip e Z.E. Pass per semplificare la ricarica presso le colonnine pubbliche. Prezzi da 25.000 euro.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana