Google+

Si chiama “Paradiso della pizza” e credetemi, non è affatto un caso

ottobre 5, 2014 Tommaso Farina

paradiso-della-pizza-vimercate-tommaso-farina-1Un “non luogo” può essere il posto giusto dove trovare, senza aspettarselo, una pizza eccellente. Anzi, tra le migliori. Vimercate, tra Monza e Milano, è un paese che non dirà molto al viandante. Però proprio qui, in un piccolo centro commerciale (non stiamo scherzando), c’è una delle più buone pizze della regione. Il Paradiso della Pizza, si chiama. Un posticino per il quale la galleria del centro commerciale resta aperta anche ben oltre l’orario di chiusura.

Marco Locatelli e Giulia Battafarano sono qui, in questo buco con pochi tavolini di plastica, ma con un gran forno a legna. Qui si fa la pizza. Ma non la pizza snervata, americanizzata e melensa delle pizzerie “popolari”, particolarmente infestanti in Brianza. Qui si lavora su impasti, farine, lievitazioni con molto criterio. Sicché, ecco impasti realizzati a partire da pasta madre, integrali e non, con accorgimenti quasi certosini nel dare un risultato morbido e croccante, del tutto digeribile. Spettacolari le farciture: su una base di pomodoro San Marzano autentico, dell’Agro Sarnese-Nocerino, trova posto la classica mozzarella per la Margherita, semplice e sublime. Ma questo è solo il punto di partenza.

paradiso-della-pizza-vimercate-tommaso-farina-2Potrebbe capitarvene una con bresaola stagionata di Sergio Motta (come dire, la Rolls Royce delle bresaole), Parmigiano 30 mesi e porcini della Lunigiana, il tutto su una base di pasta addizionata con le trebbie, ossia le rimanenze dell’orzo usato per fare la birra. Oppure, una pizza “fuori menù” che abbiamo provato due settimane fa: la “Fagiolo Magico II”, impasto integrale con appunto fagioli borlotti, guanciale di cinta senese di Falaschi (San Miniato) e pecorino di fossa. Sublime. Ma di varianti ce ne sono molte. Basta consultare il sito web, ben fatto e molto aggiornato, svela anche le varie “pizze della settimana”.

Da bere, una scelta encomiabile di birre di qualità, specie artigianali italiane ma non solo. Servizio quasi a self service. I prezzi delle pizze vanno dai 4.30 della Marinara ai 9 euro delle più elaborate.

Per informazioni 
Il Paradiso della Pizza
www.ilparadisodellapizza.it
Via Passirano, 20 – Vimercate (Mb)
Tel. 039 6085894
Chiuso domenica a pranzo e il lunedì

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Penny scrive:

    Solo perché’ ho la febbre se nO stasera ci sarei andata al volo, a costo di,andarci in bici sfrecciando come un missile.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana