Google+

Si fa un selfie in piazza Tienanmen con un ombrello. Arrestato

giugno 12, 2015 Leone Grotti

du-yanlin-selfie

Lo scorso 4 giugno a Pechino pioveva. Niente di strano, perciò, se nel selfie che Du Yanlin si è fatto a Pechino (foto in alto), in piazza Tienanmen, e che ha postato su Twitter, compariva anche un ombrello. Ma il regime comunista cinese ha considerato quella foto un grave crimine e l’ha arrestato.
Du è stato accusato di aver «creato problemi» e ora dovrà subire un processo. Per il figlio Jiangfan, «questo non potrebbe succedere in nessun’altra parte del mondo, con la possibile eccezione della Corea del nord. Mio padre non ha commesso alcun crimine e ora non so che cosa fare».

PIAZZA TIENANMEN. Tutti in realtà sanno perché Du è stato arrestato: il 4 giugno in Cina non è una data come le altre, perché è il giorno in cui 26 anni fa, nel 1989, il partito comunista ha ordinato all’esercito di reprimere nel sangue la rivolta degli studenti, massacrando migliaia di persone. Commemorare quella data o anche solo parlarne o anche solo alludervi è vietato in Cina. L’ombrello, poi, è diventato il simbolo della protesta di migliaia di cittadini, che sono scesi in piazza l’anno scorso a Hong Kong per chiedere una riforma democratica del sistema elettorale, suscitando le ire di Pechino. Du è andato in piazza con un ombrello nero, a lutto.

«NON HA SENSO». Detto questo, dal punto di vista della legge Du non ha fatto niente di male. Ma si sa che la legge in Cina non è rappresentata dal codice penale, ma coincide con il volere del partito comunista (Giornale del Popolo dixit). Il figlio del consulente fiscale di 52 anni è sconsolato: «Pensava di dover fare assolutamente qualcosa per commemorare il 26esimo anniversario di Piazza Tienanmen. Ma in nessun modo [il selfie] può essere definito una “creazione di problemi”. Purtroppo non c’è niente che noi ora possiamo fare, perché l’intera faccenda non ha alcun senso», ha dichiarato a Radio Free Asia.

PARANOIA. L’arresto di Du Yanlin, che si va a unire a quello di una ventina di altri cinesi che il giorno prima dell’anniversario hanno cercato di riunirsi privatamente in casa per fare uno sciopero della fame, dimostra quale livello abbia raggiunto la paranoia del partito comunista. Il futuro di Du ora è in bilico e i precedenti non giocano a suo favore: 13 persone che hanno cercato di ricordare il 25esimo anniversario del massacro sono tuttora in carcere.

Foto Twitter


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Motori al minimo. Guardo a sinistra, mi rendo conto che se sommo l’età dei due piloti che mi affiancano sulla griglia di partenza il risultato supera di poco la metà dei miei anni. C’è davvero da chiedersi cosa diavolo ci faccio qui io in mezzo a questa masnada di mocciosi dal polso molto (troppo) snodato. […]

L'articolo In pista al CIV con KTM RC390 – Ricomincio da 3 (e 90) proviene da RED Live.

Ha riscosso un successo superiore alle aspettative della stessa Renault e ora si rinnova per contrastare la concorrenza sempre più folta e agguerrita. Derivata dalla compatta Clio, la crossover Captur, sul mercato dal 2013, beneficia di un restyling sia estetico di sostanza, in special modo per ciò che concerne la scelta dei materiali e la […]

L'articolo Renault Captur 2017: cresce in qualità proviene da RED Live.

COSA: AUTOPROMOTEC, al via il Salone dell’aftermarket  DOVE E QUANDO: BolognaFiere, 24-28 maggio È ai blocchi di partenza una nuova edizione, la 27ª, di Autopromotec, la rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, in programma dal 24 al 28 maggio a BolognaFiere. Saranno 14 i padiglioni, con settori raggruppati per categoria merceologica, e 5 le […]

L'articolo RED Weekend 24-28 maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

Dal 2012, anno della nascita, era restata pressoché immutata, facendo sì che nascessero vere e proprie leggende sulla sua longevità. Ora, finalmente, la Fiat 500L beneficia di un restyling nelle forme e nei contenuti. Un upgrade che, però, non coinvolge la meccanica, restata per l’ennesima volta invariata. Android Auto e Apple CarPlay La monovolume italiana […]

L'articolo Fiat 500L: cambia tutto, non il cuore proviene da RED Live.

Si infiamma il segmento delle hatchback sportive. La Renault non resta a guardare e risponde alle rivali più agguerrite del momento, vale a dire Ford Focus RS e Volkswagen Golf R, con la nuova generazione della Mégane RS. Attesa al debutto in occasione dell’imminente Gran Premio di F1 di Montecarlo, la media ad alte prestazioni […]

L'articolo Renault Mégane RS 2017: debutta a Montecarlo proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana