Google+

Se sbagli a pagare le tasse di 27 centesimi ti arriva una multa da 40 euro

febbraio 28, 2014 Redazione

Curiosa notizia riportata oggi sulle pagine di Italia Oggi. Una società a responsabilità limitata iscritta al registro di Pistoia ha sbagliato a pagare le tasse di 0,27 euro e si è vista recapitare una cartella di Equitalia di 40,82 euro. L’azienda – più per una questione di principio che per l’importo dell’ammenda – ha voluto vederci chiaro. Consultato un commercialista, è riuscita a venire a capo dell’assurdo inghippo.

«Il sistema di calcolo delle sanzioni – spiega Italia Oggi – equipara l’omesso versamento all’errato versamento, senza fare distinzione alcuna». Quindi «la sanzione è calcolata sull’intero diritto annuale non versato anche se in realtà lo stesso risulta versato, nei termini, ma con un difetto di ben 0,27 euro». Nel ginepraio burocratese delle nostre norme, il commercialista dell’azienda ha appurato che è proprio così: se tu sbagli a versare «anche un centesimo» incorri in una sanzione «su base percentuale in riferimento all’importo dovuto e non al minor versamento». Ergo, tra diritti di notifica e aggio della riscossione» si arriva ai 40,82 euro suddetti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

4 Commenti

  1. Loredana scrive:

    Stato strozzino! La verità è che non si occupano di amministrare la cosa pubblica, ma di spremerla!

  2. malta scrive:

    Per salvare il c..lo a Marino e ai suoi 60000 dipendenti, questo ed altro

  3. giuliano scrive:

    nazione meravigliosa, l’Italia, governanti meravigliosi, popolo meraviglioso, specie quando vota in massa per la sinistra, che è l’origine di tutti questi fatti rassicuranti

  4. domenico b. scrive:

    mi ricorda un episodio della vita di San Padre Pio da Pietralcina: un giorno lo andò a trovare un noto politico, con due moto della polizia davanti a lui come scorta; avendolo visto arrivare dalla sua finestra, Padre Pio lo ricevette con queste parole: una volta era la polizia che rincorreva i ladri, come mai ora sono i ladri che rincorrono la polizia?

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sono universali, adatti alla guida d’estate e al tempo stesso a norma di legge ed efficaci anche d’inverno. Ecco quali sono, quanto costano e che vantaggi promettono i migliori pneumatici all season.

L'articolo Pneumatici quattro stagioni, la guida all’acquisto proviene da RED Live.

Dal 15 novembre è obbligatorio adottare pneumatici specifici per la stagione fredda. Ecco tutto quello che c'è da sapere per viaggiare in sicurezza e scegliere tra modelli invernali, quattro stagioni o chiodati.

L'articolo Pneumatici invernali, dieci cose da sapere proviene da RED Live.

COSA: RED HOOK CRIT, a Milano l’ultimo atto DOVE E QUANDO: Milano, 14 ottobre  Dopo Brooklyn, Londra e Barcellona il campionato di bici a scatto fisso su strada approda a Milano, in via Lambruschini (zona Bovisa) per l’ultima, avvincente tappa. Red Hook Criterium propone una formula unica, mettendo su strada le biciclette a scatto fisso che […]

L'articolo RED Weekend 13-15 ottobre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Da 0 a 400 a 0 km/h in meno di 42 secondi. Ecco il nuovo record fatto registrare dalla hypercar Bugatti Chiron. Un primato d’accelerazione e frenata realizzato con al volante l’ex pilota di Formula 1 Juan Pablo Montoya. Mai nessuna vettura di serie aveva avvicinato una simile prestazione, ottenuta grazie a una potenza massima […]

L'articolo Bugatti Chiron: start e stop da record proviene da RED Live.

Non ne troverete traccia in nessun listino. Né del passato, né del presente. Perché la Hoonicorn 2 è un esemplare non solo unico, ma addirittura fuori da ogni schema. La nuova arma di Ken Block, forse il più istrionico e scapestrato pilota che l’America abbia mai conosciuto, è una Mustang del 1965 – o quello […]

L'articolo Hoonicorn 2: 1.400 cv per la Pikes Peak proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download