Google+

Riflessioni sulla fotografia alla Fondazione Artévision di Torino

dicembre 18, 2012 Mariapia Bruno

Dallo sguardo “neo impegnato” dei fotoreporter cinesi – attenti a non macchiare la propria identità culturale, il proprio io del Sol Levante -, ai luoghi immortalati dal “compagno di viaggio ideale” del fotografo Gianfranco Moroldo che, lasciate da parte cartoline e telefonate, raccontava la storia attraverso la sua Leica, alle foto di protesta di studenti, artisti,  operai ed intelletuali che nel giugno del 1968 contestano l’impostazione della Biennale, considerata un limite per l’estro e la libertà artistica, al “carciofino sott’odio” di Leo Longanesi, riflesso di come eravamo negli anni Cinquanta, alle memorie fotografiche degli archivi sommersi, fino alle curiose e intriganti le fotografie di culturismo e del bodybuilding esposte dal MIAAO Museo Internazionale delle Arti Applicate Oggi.

Sono questi i filoni che scandiscono Photissima Festival, l’approfondimento culturale della fiera Photissima Art Fair nella sede della Fondazione Artévision di Torino. Aperto fino al 25 gennaio 2013, l’evento propone una pluralità di mostre che si configura come un sorta di miscellanea di linguaggi e tematiche differenti, una vera e propria riflessione sul mondo della fotografia non esclusivamente d’arte e non preclusa a determinati generi e protagonisti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta a Parigi la nuova gamma elettrica della city car tedesca. Il motore a zero emissioni eroga 82 cv ed è disponibile sia per la biposto fortwo coupé/cabrio sia per la cinque porte forfour. Autonomia di 160 km e ricarica più rapida che in passato.

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

La Casa svedese torna a proporre una wagon di grandi dimensioni (4,96 metri). Al design ricercato e ai sistemi di sicurezza d’ultima generazione si affiancano moderni quadricilindrici sovralimentati a benzina e gasolio. La guida è un’esperienza sensoriale fatta di lusso e sostanza.

L'Honda X-ADV potrebbe diventare capostipite di un nuovo genere: quello degli scooter medi con vocazione da giramondo. Nelle piccole cilindrate, però, il matrimonio tra scudo e tassello funziona già da molto tempo, come insegna il Booster

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana