Google+

Ricordate il processo alla strega cattolica? Otto anni fa Buttiglione (non) diventava commissario europeo

ottobre 30, 2012 Pino Suriano

 L’eroe di oggi, incredibile ma vero, è un uomo politico. Lo so, di questi tempi ci vuole coraggio, ma non ci sarebbero eroi se si facesse di tutta l’erba un fascio. Bisogna distinguere.

Per esempio, i politici italiani che hanno qualche idea sull’uomo e sulla società (un’esigua minoranza, si intende) si dividono in due categorie. Della prima fanno parte quelli che tirano in ballo le proprie convinzioni solo quando conviene. Come Nichi Vendola, che nell’Anno del Signore 2012 si è ricordato di essere favorevole alle adozioni per le coppie omosessuali e ha deciso di annunciarlo “urbi et orbi” proprio in coincidenza (naturalmente solo casuale?!) con la sua candidatura alle Primarie, rimasto senza temi a causa delle mosse d’anticipo di Matteo Renzi.

Esistono, però, anche i politici disposti ad esprimere le proprie convinzioni quando non conviene. Abbiamo dimenticato troppo presto la storia di Rocco Buttiglione, che nell’ottobre del 2004 aveva guadagnato un bel “posticino” da Commissario Europeo per la Giustizia, Libertà e Sicurezza. Gli sarebbe bastato tenersi per sé le proprie idee, fare uno di quei discorsetti di insediamento che mettono d’accordo tutti e non dicono niente e quella poltrona sarebbe stata sua. Quel giorno, invece, disse apertamente ciò che pensava: il suo giudizio personale sull’omosessualità, discutibile e discusso, ma suo, appunto, e basato su una tradizione culturale secolare. Insomma, non proprio fuori dal mondo. Gli costò quell’incarico, né servì qualcosa a spiegare la distinzione tra convinzioni morali e leggi, che non sarebbero mai state discriminanti.

Il 30 ottobre del 2004, esattamente otto anni fa, il Governo Berlusconi ritirava la candidatura di Buttiglione per la Commissione a causa delle polemiche suscitate dalle sue idee. Fu una sconfitta apparente, come tutte quelle che capitano agli eroi. I quali, anche quando perdono una battaglia, lasciano sempre un ricordo che fa storia. Oggi non sarei qui a ricordarlo.

Post scriptum. Sarebbe stato l’eroe del giorno anche se avesse espresso idee esattamente opposte, purché sue. E care. Il populismo si combatte anche così, con il coraggio delle idee.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

2 Commenti

  1. Giuliano says:

    ricordiamo anche che ad accendere il rogo sono stati quelli di sinistra, ovvero quelli che sono alla avanguardia su tutto quello che è negativo e/o distruttivo

  2. Alessandro Vigano' says:

    Forte questa idea dell’eroe del giorno!! Ci vorrebbe un’eroe al giorno…

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

“Voglio una sedia a sdraio sotto un ombrellone. Con quattro ruote, capace di portare due contadini e le loro mercanzie nel massimo della sicurezza e del comfort. Deve costare poco ed essere riparabile coi ferri con cui si aggiusta il trattore. Deve consumare non più di quattro litri per cento chilometri, essere facile da guidare […]

L'articolo Citroën 2CV Soleil, viaggio nel tempo proviene da RED Live.

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.