Google+

Riaperta la Cappella Rucellai a Firenze. La sua lunga storia culmina nel mondo 2.0

febbraio 13, 2013 Mariapia Bruno

Si riapre una pagina di storia dell’arte domenica 17 febbraio 2013 presso la Cappella Rucellai in Piazza San Pancrazio a Firenze. Questo meraviglioso scrigno trecentesco – già parte della Chiesa di San Pancrazio fino al 1808 quando fu sconsacrata e trasformata, per editto napoleonico, in una sala d’estrazione della Imperiale Lotteria di Francia – che abbiamo ammirato tante volte sulle pagine dei libri di scuola, sarà nuovamente aperto al pubblico negli orari del Museo Marino Marini, che potrà ammirare al suo interno uno dei capolavori del grande Leon Battista Alberti: il Tempietto del Santo Sepolcro.

Era il 1467 quando Leon Battista Alberti realizza una copia in scala del Tempio del Santo Sepolcro di Gerusalemme, e con queste parole lo ricorda Giorgio Vasari, liquidando inpoche righe l’opera di un architetto da lui chiaramente detestato <<Per i medesimi Rucellai, in questa stessa maniera, fece Leon Batista in San Pancrazio una cappella che si regge sopra gl’architravi grandi, posati sopra due colonne e due pilastri, forando sotto il muro della chiesa, che è cosa difficile ma sicura. Onde questa opera è delle migliori che facesse questo architetto>>. Il resto è una lunga storia che culmina nel 2.0: in occasione della riapertura infatti, il Museo Marino Marini lancia una nuova App che mette a disposizione notizie e approfondimenti su Marino Marini, le sezioni del Museo e le opere esposte che è possibile ammirare virtualmente a 360 gradi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana