Google+

Rada e White Depths – Installazioni contemporanee

giugno 10, 2011 Mariapia Bruno

 Si specchiano l’una accanto all’altra la fotografa italiana Marzia Migliora e la filmmaker finlandese Salla Tykkä. La prima, con il suo progetto site specific Rada, ci racconta, attraverso un lavoro immaginativo e rigoroso, di un profondo processo di ricerca, di uno “scavo”, una esplorazione che va dall’ambiente interno dell’individuo a tutto cio’ che lo circonda. Suggestionata da diversi elementi che ella stessa ritrova nel mondo circostante, li assorbe e li elabora, dando infine forma a una nuova creazione, costituita da vari mezzi espressivi, dalla fotografia, al disegno, al video.

 

La seconda, ispirandosi alla filosofia dello storico dell’arte inglese John Ruskin, sostenitore di un ideale romantico e etico della bellezza in contrapposizione al sentimento di superiorità imperialista dell’epoca tardomoderna, presenta un progetto filmico e fotografico, White Depths, in cui la bellezza, sublimata nel colore bianco, diviene espressione del dominio sulla natura e del potere culturale nella storia delle società occidentali. Ne deriva una critica sottile ai miti contemporanei e alla percezione collettiva della bellezza, che ormai è costruita, forzata, innaturale, addomesticata. Due artiste, due mostre, due punti di vista in un unico appuntamento che, nella cornice di EX3, a Firenze, resterà aperto al pubblico fino all’11 settembre 2011.  

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

Creata in collaborazione con le lettrici del magazine, la city car di casa Seat debutta sulla passerella del FashFest di Londra. Arriverà all'inizio 2017 nelle versioni a tre o cinque porte con tre motorizzazioni.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana