Google+

Quel sorriso di chi sapeva guardarsi allo specchio. Giorgio Gaber e i Benigni di oggi

gennaio 2, 2013 Pino Suriano

In quel sorriso c’era già tutto. Che poi, detto così, non rende. Era, il suo, molto più che un sorriso: una smorfia, una contorsione, un virtuosismo mimico. Sì, forse anche un sorriso, ma quel sorriso che è soprattutto un prendere per il c….
Del resto, nella sua carriera, non ha fatto che questo. E non sarebbe stato quel gran genio che è stato se non avesse fatto intendere, da subito, che quel sorriso non solo “ci” prendeva, ma soprattutto “lo” prendeva per il c….

La sua forza fu questa umiltà autoironica, che ha dato vita a ballate così profonde e vere da strappare riso e pianto a tante generazioni. “Io non ho paura di Berlusconi in sé, ho paura di Berlusconi in me”, diceva. Nel momento della crisi, della decadenza, qual è il primo obiettivo verso cui volgere la rabbia, in cui cercare il limite? Qualche casta, qualche potente? No, se stessi. E’ questa una delle grandi lezioni, attualissime, di Giorgio Gaber, che se ne andava il primo gennaio di dieci anni fa.

Ho ripensato a lui nei giorni scorsi, mentre Benigni concludeva il suo sermone sulla Costituzione. Mi sono chiesto che faccia avrebbe fatto ascoltandolo. Per me è quella della foto in pagina. Spero che si capisca il perché.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

2 Commenti

  1. Enrico says:

    Quella foto rivolta a me, con in mano la costituzione. La trovo perfetta. Ciao G.

  2. Mariano v. says:

    Ottimo articolo. Ottima sintesi. M.V.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi