Google+

Quel bimbo abbandonato nella scatola è mio figlio

settembre 20, 2016 Redazione

bambino-scatola-shutterstock_98036420

Pur nella sua drammaticità, è una storia a lieto fine quella di Maria, la mamma peruviana 26enne che, in un momento di disperazione, ha abbandonato il figlio appena nato, ma, poi, pentita, si è presentata alla caserma dei carabinieri per denunciarsi: «È mio figlio».

Genova. Androne di un palazzo in centro città. I condomini trovano in una scatola di scarpe un neonato che ha ancora il cordone ombelicale attaccato. È coperto da un maglioncino azzurro e una camicia scozzese blu e verde. Dopo i primi attimi di sgomento («mi sono tranquillizzato solo quando ho visto che il bimbo era vivo. Gli ho toccato la mano e lui mi ha stretto il dito», ha raccontato alla Stampa l’autista di autobus che per primo lo ha soccorso), si prendono cura di lui e avvisano le forze dell’ordine. All’ospedale Gaslini di Genova le prime cure; il piccolo sta bene, pesa tre chili.

Dopo sette ore, Maria, che abita in quel palazzo, si pente. Ai carabinieri spiega di aver partorito all’improvviso, di «essere sconvolta», di aver lasciato sul piccolo il maglione e la camicia «perché potesse sentire l’odore della sua mamma». Perché lo ha fatto? Non aveva coraggio di dirlo ai suoi, nessuno sapeva di quella gravidanza. Ma è stato proprio il colloquio con sua madre a convincerla a ritornare sui suoi passi e a presentarsi in caserma. Ora per lei, inevitabilmente, è scattata la denuncia per abbandono di minore.

Insomma, tutto sommato una storia che finisce bene. Una giovane donna che – sconvolta – commette un errore, ma che poi ha il coraggio di pentirsi, chiedere perdono, pagare il prezzo dei suoi atti, forse ricominciare. Non è ricorsa all’aborto e anche le cure prestate al piccolo ci dicono qualcosa di materno che, in lei, non si è spezzato. Ma è anche una storia che ci dice molto della situazione in cui si trovano molte donne. È evidente che Maria si sente sola, non ha nessuno con cui condividere le sue angosce e preoccupazioni. Eppure oggi esistono i Centri di Aiuto alla vita che aiutano molte donne, prima e dopo il parto. È loro che occorre sostenere, per sostenere tutte le Maria d’Italia.

La foto pubblicata (Shutterstock) non è, ovviamente, quella del bambino di cui si parla

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Botte piena e moglie ubriaca? I moderni pneumatici Sport Touring puntano a darvi di tutto un po’. Durata, comportamento sul bagnato, e guida “spigliata” sono i punti chiavi su cui Michelin ha lavorato per il nuovo Road 5. Saranno riusciti nell’intento? Siamo andati in Spagna per verificarlo

L'articolo Prova Michelin Road 5 Sport Touring per vocazione proviene da RED Live.

Tutta nuova, la berlina del Leone graffia molto di più rispetto al passato. Perché è più corta e bassa, ha un design dinamico e la solita attenzione al look by Peugeot. La toccheremo con mano al prossimo Salone di Ginevra

L'articolo Nuova Peugeot 508, la berlina si fa bella proviene da RED Live.

Basata sulla piattaforma EMP2, ha due lunghezze, un bagagliaio smisurato e interni da berlina di lusso. Per elevare verso nuovi orizzonti il concetto di veicolo Multispazio

L'articolo Peugeot Rifter, la nuova multispazio a Ginevra proviene da RED Live.

Una storia, quella delle Sportster, nata nel 1957 e destinata a continuare senza sosta e senza eclatanti sorprese. Anche quest’anno infatti la famiglia si allarga e lo fa grazie a due nuove interpretazioni che combinano lo stile rétro ispirato ai canoni classici del mondo custom e le prestazioni pungenti del motore V-Twin 1200 Evolution.  IRON […]

L'articolo Nuove H-D Sportster Forty-Eight Special e Iron 1200 proviene da RED Live.

In attesa di vederla sulle strade a fine anno, la city car approda a Milano in occasione Fashion Week, con livrea e interni a cura del direttore creativo della Maison Moschino

L'articolo Renault Clio in salsa pop proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi