Google+

“Prima il Nord”: la lista civetta che può far perdere al Cav la battaglia del Senato

gennaio 18, 2013

Una bella gatta da pelare per il Cavaliere. Con la partita per il Senato tutta da giocare in Veneto ma soprattutto la Lombardia, anche qualche decina di migliaia di voti sottratti al centrodestra potrebbero essere decisivi negli equilibri della prossima legislatura.
Così la lista e il simbolo di “Prima il Nord”, 188° tra quelle ammesse dal Viminale (qui il riassunto dell’intera vicenda), preoccupa non poco gli strateghi azzurri e quelli del Carroccio. Un’operazione che, secondo il Mattino di Padova, è sfuggita al controllo di Silvio Berlusconi, che l’aveva pensata nel caso in cui l’accordo con Bobo Maroni non fosse andato in porto. Ma agli estensori in solido del progetto non sono piaciute le liste pidielline. E hanno deciso di procedere per proprio conto giocandosi una chance alle urne, soprattutto per tirare uno sgambetto a chi ha deciso di candidare Roberto Formigoni in Lombardia e mezzo pool avvocatizio del Cavaliere in Veneto.
Con i colori verdi e quel nome che ricalca lo slogan sbandierato dai lumbard negli ultimi mesi, “Prima il Nord” rischia di drenare più di qualche voto agli uomini del Cav.

Sembra che i margini di misura per evitare la lista siano esigui, a meno che non si trovi un’intesa politica. Già, perché la Cassazione ha bocciato oggi il ricorso dei leghisti, dando il via libera a nome e simbolo. E i promotori dell’operazione hanno annunciato che, a meno di colpi di scena, hanno i numeri (leggasi: le firme) per correre per Palazzo Madama sia in Lombardia che in Veneto e qualche candidato di peso pronto a correre con loro. Quasi certa la presenza anche alla Camera, ma la vittoria di Pd e Sel a Montecitorio, allo stato attuale, non è in discussione.

Ma al Pirellone e dintorni, lo scarto tra centrodestra e gli avversari si attesta su mezzo punto percentuale. Proprio quelle poche migliaia di voti che rischiano di andare, magari per errore, a Prima il Nord.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’ufficio a portata di mano anche in vacanza e nei weekend in un ambiente confortevole e “viaggiante”? Lo rende possibile Renault con una nuova generazione di Trafic SpaceClass rivolta sì ai privati ma prentemente alla clientela del mondo business, come aziende di noleggio con conducente, strutture alberghiere e sportive, agenzie turistiche. Insomma, realtà che desiderano fornire […]

L'articolo Renault Trafic SpaceClass, l’ufficio è mobile proviene da RED Live.

Se siete appassionati di motori e curiosare tra le anteprime – ne sono state annunciate ben 150 – è sicura fonte di piacere, il momento è (quasi) arrivato. Cominciate a segnare in agenda una data compresa tra il 9 e il 12 novembre (il 7 e l’8 sono giornate dedicate a operatori e stampa) e […]

L'articolo EICMA 2017, cosa c’è da vedere proviene da RED Live.

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download