Google+

Piatti ghiotti a prezzi bassissimi a Campoformido (Ud)

gennaio 24, 2016 Tommaso Farina

osteria-Patrie-dal-Friul3

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Può capitare, a volte: puntate un ristorante che conoscevate, vi sedete e vi accorgete che la gestione è cambiata, rimanendone delusi. Però potrebbe anche capitarvi il contrario: una piacevole sorpresa. È quello che è successo a noi, quando lo scorso dicembre ci siamo seduti ai tavoli dell’osteria A le Patrie dal Friul, a Campoformido (Udine), la città del funesto trattato napoleonico. Ce l’avevano segnalata in molti, ma non sapevamo che al timone le mani erano cambiate da qualche tempo. Poco male: ci abbiamo mangiato benissimo, spendendo un’inezia e divertendoci.

L’ambiente, come sempre in Friuli, comprende anche un bar, rifugio di compagnie di amici di tutte le età. La saletta propriamente detta è caratterizzata dagli stemmi dipinti di ciascun comune friulano, una parata davvero interessante. La cucina, a prezzo concorrenziale, sviscera i prodotti e le ricette locali con acume casalingo. D’antipasto, formaggi e salumi friulani come la famosa Pitina; flan di porro con trucioli di speck e crema al Formadi Frant (un formaggio antichissimo, nato dal “recupero” di altri formaggi malriusciti); polenta abbrustolita col medesimo Frant, davvero ghiotta.

Stesso discorso, tra i primi piatti, per i ricchi blecs (maltagliati) con ragù di Pitina, salume tipico della montagna pordenonese. In alternativa, orzotto con speck e porro; tagliatelle con lumache, radicchio e speck; risotto al radicchio rosa di Gorizia e crema di Formadi Frant; gnocchi di zucca alla ricotta affumicata.

Ma che buone, di secondo, le semplicissime salsicce di maiale al latte con la loro polenta! Un piatto di una sapienza elementare e grande. Avrete comunque anche il frico; il musetto “in caramella” con la brovada; il salame all’aceto; il gulash. Concludete con un assaggio di Gubana o la torta di ricotta e cioccolato. I vini sono curati con una certa passione dal proprietario. E la spesa finale, miracolo, si contiene sotto i 30 euro, anzi sotto i 25 con scelte opportune. In questo periodo, non ha giorni di chiusura, ma la situazione potrebbe cambiare.

Per informazioni

A le Patrie dal Friul
Largo Municipio, 24
Campoformido (Udine)
Tel. 0432632116
Non chiude mai (provvisoriamente)


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

Creata in collaborazione con le lettrici del magazine, la city car di casa Seat debutta sulla passerella del FashFest di Londra. Arriverà all'inizio 2017 nelle versioni a tre o cinque porte con tre motorizzazioni.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana