Google+

Per la prima volta in Italia il giovane artista russo Evgeny Antufiev

febbraio 14, 2013 Mariapia Bruno

«In seguito al collasso generale dello spazio del mito, la conoscenza del mito diventa la base per la creatività e la percezione della realtà». È questa la filosofia di Evgeny Antufiev, un giovanissimo artista russo classe 1986 che opera con una considerevole varietà di materiali – dalla stoffa ai cristalli, ai meteoriti, alle ossa, ai capelli, ai denti, alla colla, alla pelle di serpente, persino agli insetti, oltre che ai classici marmi e legni. Non ancora conosciuto, è stato scoperto da Massimiliano Gioni, direttore della prossima Biennale di Venezia, che lo ha invitato nel 2011 al New Museum per la mostra Ostalgia.

Per la prima volta in Italia ed Europa con un progetto interamente suo e site specific, potremo conoscere le sue creazioni dal prossimo 17 febbraio presso la Collezione Maramotti di Reggio Emilia. Aperta fino al 31 luglio 2013, la sua personale intitolata Evgeny Antufiev. Twelve, wood, dolphin, knife, bowl, mask, crystal, bones and marble – fusion. Exploring materials, suggella l’unione di diversi elementi utilizzati dall’artista che si fondono e si trasformano dentro l’installazione, con un processo che rimanda alle operazioni alchemiche.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Arexons lancia un’applicazione per rispondere a dubbi e curiosità sui prodotti più indicati per la cura e la manutenzione dell’auto.

La monovolume coreana, disponibile anche a sette posti, beneficia di un restyling di metà carriera che porta in dote inedite dotazioni multimediali e di sicurezza. Grazie a un nuovo pack tecnico si riducono i consumi del 1.7 td da 115 cv.

Debutta a Parigi l’edizione limitata a 50 esemplari della serie speciale ispirata al marchio nautico italiano. Alla dotazione full optional e alle finiture ricercate si accompagnano motori a benzina 1.2 aspirato da 69 cv o 0.9 TwinAir turbo da 85 o 105 cv.

Grazie alla partnership con l'azienda di Asolo, l'airbag per motociclisti entra nella collezione BMW Motorrad. Ci sono proposte di vari colori, per uomo e donna.

Gli atleti dello scatto fisso saranno a Milano, il 1 ottobre, per giocarsi la vittoria finale del Red Hook, il criterium più ardito del mondo.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana