Google+

Per due anni siamo mancati in questo ristorante di pesce delizioso, e abbiamo fatto male

giugno 7, 2015 Tommaso Farina

trattoria-barca-rho-foto-tommaso-farina-1

Pubblichiamo la rubrica di Tommaso Farina contenuta nel numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Ci mancavamo da due anni, in questo ristorante delizioso. Un peccato non esserci tornati prima, perché qui fanno un pesce tra i più buoni della cintura milanese. La Trattoria La Barca, a Rho, pochi passi dall’autostrada, è un succulento covo della gola e dell’ospitalità.

Di quest’ultima si prende carico il patron Andrea Virgilio, origini baresi come tutta la sua famiglia, avvolgente e anche cerimonioso ma mai invadente, sempre pronto a spiegare il perché ha messo in carta un certo piatto.

Ad esempio, il prosciutto alla barese: a Bari, i suoi nonni tagliavano il prosciutto crudo a quadretti e lo cospargevano di pepe, mangiandolo coi pomodori secchi. La Barca lo propone. Molto ma molto più affascinanti sono però le cozze ripiene di una golosissima farcia a base di pane d’Altamura. Virgilio vi inviterà, anzi, quasi v’imporrà di fare scarpetta nel leccornioso sugo. Altri antipasti? Il grande crudo mediterraneo; gli scampi alla Franco (al brodo di crostacei e limone); le ostriche.

Uno spettacolo, di primo, i paccheri di Gragnano ripieni di branzino, seppie, gamberi e limone, gratinati con una bisque (sugo lento) di crostacei: una meraviglia. Se no, il risotto alla pescatora tradizionale, frutto di un’antica e non banale ricetta di famiglia; o magari, le orecchiette con nero di seppia e cacioricotta.

trattoria-barca-rho-foto-tommaso-farina-2Tra i piatti forti, un monumento: la zuppa di pesce pugliese. Scorfano, gallinella, pescatrice, calamaro, gambero di Mazara, scampo di Manfredonia, il tutto corredato da pane di Altamura abbrustolito. Il massimo di una surreale goduria. Ricordiamo poi il fritto di pesce, servito senza limone ma con una nuvola di pepe, all’uso dei pescatori.

Non mangiate il pesce? Vi arriveranno le braciole alla barese: e in Puglia, tenete a mente, “braciole” sono gli involtini.

Chiudete coi formaggi, o col “Lingotto tropicale” di frutta esotica e cioccolato fondente. Cantina interessante e non cara. Conto di 65 euro circa, ben spesi.

Ah: l’ambiente è tranquillo e riposante, e il servizio perfetto.

Per informazioni
Trattoria La Barca
trattorialabarca.it
Via Achille Ratti, 54 – Rho (Milano)
Tel. 02.9305534
Chiuso il martedì


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.