Google+

The people’s Pope sprona tutti a una fede operativa

luglio 29, 2013 Pippo Corigliano

Il settimanale americano Time ha dedicato a Papa Francesco la copertina. The people’s Pope – si legge – il Papa della gente. Le giornate della gioventù confermano. Questo Papa è un leader, come Gesù. Parla al cuore di ognuno: parla di Dio e gli insegna a essere misericordioso. Il Papa forma un popolo che sa amare.

Contemporaneamente, la crisi scoppiata nel 2008, dovuta all’avidità di guadagno a ogni costo, sta svelando il volto più amaro, depredando i paesi con maggior debito pubblico. I ricchi, grazie alla deregulation di marca Reagan e Thatcher, diventano sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. La solidarietà sociale cede il posto alla legge della jungla. In tutto il mondo la classe media sta sparendo, lasciando i ricchi al vertice e i poveri in basso. Accade anche nei paesi di nuova prosperità come Cina, Russia, e nel Brasile dove il Papa si trova in questi giorni.

La Giornata Mondiale della Gioventù assume quest’anno una connotazione da enciclica sociale. Il Papa, oltre alla visita alla Madonna Aparecida, ha fatto aggiungere la visita alle favelas e gli incontri con i carcerati. I giovani vengono spronati a una fede operativa, com’è sempre la vera fede. È come se la Provvidenza ci facesse capire qual è lo stile di Mammona e quello di Dio, e le conseguenze che ne derivano. Ci manda un uomo provvidenziale capace di far scaturire dal cuore degli uomini le energie necessarie per salvare l’umanità dall’abbrutimento. Capisco che devo pregare sempre più per il Papa.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Svelata la concept che anticipa la nuova WRC del Double Chevron, attesa ai vertici del Campionato mondiale rally 2017. Esteticamente simile a una Gruppo B degli Anni ’80, può contare su di un 1.6 turbo benzina da 380 cv.

La concept spagnola ama l’off road. Al 2.0 TDI da 190 cv si accompagnano il cambio a doppia frizione DSG, le 4WD e un allestimento estetico degno di una 4x4 nuda e pura. Potrebbe derivarne una versione di serie.

Debutta la variante tutto terreno della wagon tedesca. Può affrontare facili sterrati grazie all’assetto regolabile, all’altezza da terra superiore allo standard e a protezioni specifiche. Motori turbodiesel di 2,0 e 3,0 litri da 195 e 258 cv.

Il lieve restyling della berlina/wagon nipponica porta in dote una superiore insonorizzazione dell’abitacolo e il sistema di gestione dell’erogazione G-Vectoring Control. Confermati i propulsori, arricchito il capitolo sicurezza.

Un'aerodinamica di nuova generazione caratterizza il telaio della nuova top di gamma del marchio veneto. Tecnologia Balanced Design, manubrio integrato e freni direct mount per un prezzo che parte da 4.600 euro

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana