Google+

Tra papa Francesco e Giovanni Paolo II. Quante felici coincidenze ci preparano al Giubileo della Misericordia

aprile 18, 2015 Pippo Corigliano

giovanni-paolo-ii-bergoglio-ansa

Pubblichiamo la rubrica di Pippo Corigliano contenuta nel numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Allegria. Gioia. Sono parole che ben descrivono lo stato d’animo del cattolico in questi giorni. Cristo è risorto. La Pasqua ci ha confermato nella verità più grande. Il Santo Padre ha indetto, nella Domenica della Divina Misericordia, un Giubileo che inizierà il giorno dell’Immacolata Concezione di Maria.

Una serie di coincidenze si accavallano. Giovanni Paolo II è morto il 2 aprile del 2005 ma noi conserviamo la dolorosa memoria della sua andata in Cielo nel giorno della festa (da lui voluta) della Divina Misericordia (la sera del sabato fa parte liturgicamente della domenica successiva). Il nostro carissimo papa Wojtyla è così particolarmente presente nell’annuncio del Giubileo. Proprio lui che ha scritto l’enciclica Dives in Misericordia (Dio ricco di misericordia). L’inizio dell’anno giubilare sarà l’8 dicembre del 2015 nel cinquantesimo della conclusione del Concilio Vaticano II.

La solennità di Maria è il modo migliore per iniziare un periodo di grazia. In questi giorni ci avviciniamo al mese di maggio, il mese della Madonna. È come un fiorire di gioia dopo i patimenti contemplati durante la Settimana Santa. Le piaghe di Gesù ci hanno ricordato che la vita non è facile per nessuno, ma che la sofferenza, se ho fede, mi avvicina alla gioia della risurrezione. Che differenza fra la visione mondana della vita e quella cristiana! Nell’una si tenta invano di schivare le sofferenze della vita. Nell’altra si trova la splendida serenità di chi si dona agli altri seguendo le orme di Gesù!

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana