Google+

Palazzo Reale presenta Tiziano, l’inventore del paesaggio moderno

febbraio 17, 2012 Mariapia Bruno

Non più semplice scenario di sfondo, racconto in lontananza di spaccati di vita bucolica in una natura ospitale, nel Cinquecento il Paesaggio diventa oggetto – e soggetto – di una rivoluzione poetica: si trasforma, si idealizza e diventa protagonista. Il padre di questa rivoluzione è il ben noto pittore veneziano Tiziano Vecellio, il primo ad usare il termine “paesaggio” in una lettera all’imperatore Filippo II del 1552, che testimonia la sua piena consapevolezza di questa idea moderna dell’ambiente naturale. Panorami immaginati, vegetazioni improbabili, fenomeni atmosferici turbolenti e impetuosi, tramonti rosso fuoco, notturni onirici cominciano a infestare le tele dei pittori del tempo, come Giorgione, Veronese, Bassano e Tintoretto, creatori di quelle splendide composizioni protagoniste della mostra “Tiziano e la nascita del paesaggio moderno”, appena inaugurata al Palazzo Reale di Milano. Un percorso suggestivo che prende vita con due grandi capolavori – la “Crocifissione nel paesaggio” di Giovanni Bellini e “La prova del fuoco” di Giorgione – accostati ad una nota composizione giovanile di Tiziano, “La sacra conversazione”.


Seguono le atmosfere di semplicità bucolica e leggendaria dell’Arcadia di Jacopo Sannazzaro e l’ambiente di respiro a volte romantico – con le fioche luci dell’alba o del tramonto – a volte estremamente vero degli artisti del Nord Europa, imbattibili nella resa dei più minuziosi dettagli, come nel “Paesaggio boschivo con fattoria e mulino” di Pieter Bruegel il Vecchio. Fantasiosa e non più abitata da presenze umane è la natura di Domenico Campagnola, manierista quella di Paolo Veronese, in contrasto con l’ordine imposto dall’uomo quella di Lambert Sustris, di ambiente “selvaticamente germinante” quella dell’ultimo Tiziano. Chiudono la rassegna lo splendido Narciso di Tintoretto, dove il giovane protagonista viene accarezzato da una sensuale luce che lo riflette bello e vanitoso nell’acqua trasparente, ed un ultimo gruppo di dipinti di Tiziano – “L’Orfeo e Euridice”, “La Nascita di Adone”, “Tobiolo e l’angelo” e “L’adorazione dei pastori”. Fino al 20 maggio 2012.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana