Google+

Pablo Picasso, il tocco di uno spagnolo nell’Inghilterra modernista

febbraio 9, 2012 Mariapia Bruno

Famoso come pochi, creatore di quelle opere inconfondibili dall’aura leggendaria, come Guernica e Les demoiselles d’Avignon, allo spagnolo Pablo Picasso si spalancano sempre le porte di grandi e piccoli musei. Questa volta sarà il londinese Tate Britain a prepararsi all’arrivo di alcune opere del maestro e all’immancabile seguito di amatori, profani e curiosi impazienti di ammirare, dal prossimo 15 febbraio, la mostra Picasso and Modern British Art. Chiaro fin dal titolo, il fil rouge della retrospettiva è il rapporto tra il pittore e il mondo artistico britannico a lui contemporaneo: dalla sua reputazione di celebrità controversa al modo variegato in cui influenzò i pittori inglesi che a lui si ispirarono.


Saranno infatti le opere moderniste dei pittori Duncan Grant, Wyndham Lewis, Ben Nicholson, Henry Moore, Francis Bacon, Graham Sutherland e David Hockney – quest’ultimo così ossessionato dal lavoro di Picasso tanto da visitare nel 1960 al Tate la più grande mostra mai fatta su di lui ben otto volte – ad affiancare le sessanta opere del maestro, simboli di quelle significative trasformazioni artistiche attuatesi nel XX secolo. Colonne portanti dell’intera retrospettiva saranno le opere Man with a Clarinet (Uomo con clarinetto) del 1911-12 e la Weeping Woman (Donna piangente) del 1937. Meritano infine un’attenzione particolare i Three Studies for Figures at the Base of a Crucifixion (Tre studi per figure alla base di una Crocifissione) eseguite da Bacon nel 1944, capolavori che segnano l’inizio della storia artistica del pittore e che trasmettono un senso di orrore sconcertante come quello dei disegni del Picasso turbato dalla guerra.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.