Google+

Pablo Picasso, il tocco di uno spagnolo nell’Inghilterra modernista

febbraio 9, 2012 Mariapia Bruno

Famoso come pochi, creatore di quelle opere inconfondibili dall’aura leggendaria, come Guernica e Les demoiselles d’Avignon, allo spagnolo Pablo Picasso si spalancano sempre le porte di grandi e piccoli musei. Questa volta sarà il londinese Tate Britain a prepararsi all’arrivo di alcune opere del maestro e all’immancabile seguito di amatori, profani e curiosi impazienti di ammirare, dal prossimo 15 febbraio, la mostra Picasso and Modern British Art. Chiaro fin dal titolo, il fil rouge della retrospettiva è il rapporto tra il pittore e il mondo artistico britannico a lui contemporaneo: dalla sua reputazione di celebrità controversa al modo variegato in cui influenzò i pittori inglesi che a lui si ispirarono.


Saranno infatti le opere moderniste dei pittori Duncan Grant, Wyndham Lewis, Ben Nicholson, Henry Moore, Francis Bacon, Graham Sutherland e David Hockney – quest’ultimo così ossessionato dal lavoro di Picasso tanto da visitare nel 1960 al Tate la più grande mostra mai fatta su di lui ben otto volte – ad affiancare le sessanta opere del maestro, simboli di quelle significative trasformazioni artistiche attuatesi nel XX secolo. Colonne portanti dell’intera retrospettiva saranno le opere Man with a Clarinet (Uomo con clarinetto) del 1911-12 e la Weeping Woman (Donna piangente) del 1937. Meritano infine un’attenzione particolare i Three Studies for Figures at the Base of a Crucifixion (Tre studi per figure alla base di una Crocifissione) eseguite da Bacon nel 1944, capolavori che segnano l’inizio della storia artistica del pittore e che trasmettono un senso di orrore sconcertante come quello dei disegni del Picasso turbato dalla guerra.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana