Google+

Orsù Scalfari, un po’ di misericordia

Eugenio, un po’ di misericordia.

Nell’articolo domenicale, Scalfari ricorda la figura grande (siamo d’accordo) di Enrico Berlinguer, in particolare perché riuscì a divincolarsi dall’Urss e dalla ideologia leninista, e quindi democratizzare il Pci.

Per spiegare la necessità di sostenere la sua politica, cita un altro politico importante di quei tempi, Ugo La Malfa, e a lui fa dire come la difesa della politica di Berlinguer dovesse anche passare attraverso l’inibizione di Craxi, definito “miserabile” (non siamo d’accordo).

Essendo che Craxi è morto da gran tempo, e forse i giovani non sanno neanche più chi sia, un po’ di misericordia, Eugenio, sarebbe opportuna. O la misericordia è da chiedersi solo ai preti, considerato che Berlinguer riformista è – scrive il nostro – da paragonarsi a papa Francesco.

Ma c’è dell’altro.

La grandezza di Berlinguer fu nella capacità di immaginare governi che sapessero superare steccati pregiudiziali con i partiti concorrenti.

Siamo d’accordo, anche su questo.

Il problema è che in questi ultimi vent’anni, Scalfari e i vertici della sinistra hanno definito “miserabile” il Berlusconi; così per vent’anni non c’è stata politica, quella politica che sa trattare e costruire.

Renzi ha fatto quel che la sinistra scalfariana non ha mai neppure lontanamente considerato, e su di lui i benpensanti di sinistra tacciono, lo sopportano per convenienza e lo aspettano al varco.

Non siamo renziani, ma questo glielo dobbiamo, perché ha trattato con l’opposizione “miserabile” per costruire qualcosa che serva al Paese. Speriamo, per il Paese, che ce la faccia.

Il fatto è che questi laici atei, che non sono trascendenti, non sono neanche immanenti, cioè realisti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.