Google+

Oggi è la Giornata di preghiera per la pace in Iraq. Sako: «Signore, donaci pace e stabilità»

agosto 6, 2014 Redazione

Oggi, Festa della Trasfigurazione, Aiuto alla Chiesa che Soffre promuove una giornata di preghiera per la pace in Iraq. L’invito è rivolto da ACS assieme al patriarca caldeo Louis Raphael I Sako, che ha composto la preghiera di invocazione alla pace. «Con i cristiani iracheni – scrive il patriarca in un messaggio alla fondazione pontificia – mi unisco a quanti tenderanno le mani al Signore invocando la pace in Iraq. Uniamo i nostri cuori e le nostre voci davanti al Signore».

Di seguito la preghiera composta da Sako:

Signore,
la piaga della nostra nazione
è profonda e la sofferenza dei cristiani
è grande e ci spaventa.
Dunque Ti chiediamo Signore
di proteggere le nostre vite, di concederci il coraggio e la pazienza
di continuare a testimoniare i nostri valori cristiani con fiducia e speranza
Signore, la pace è fondamento di ogni vita.
Donaci pace e stabilità
per vivere insieme l’uno con l’altro senza paura, angoscia, ma con dignità
e gioia.
A Te la lode e la gloria per sempre.

† Louis Raphael I Sako, Patriarca di Babilonia dei Caldei

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

7 Commenti

  1. giuliano scrive:

    forse il Signore ascolterà i Cristiani Iracheni poichè sono martiri e sono rimasti vere persone in quanto uomini e donne ancora sani. Non credo che ascolterà le preghiere degli Italiani in quanto si sono pervertiti con la sodomia e l’aborto

  2. Valentina scrive:

    Non esiste alcun Dio né qualsiasi altra divinità che ascolti ed esaudisca le preghiere degli uomini. I cristiani pregano da sempre il loro Dio per ottenere pace, salute, prosperità; la stessa cosa fanno i credenti delle altre religioni con i loro dèi. Ma le guerre, le malattie, la povertà continuano ad esistere. La preghiera è inutile, non serve a niente. Se si vuole ottenere qualcosa, occorre impegnarsi e lavorare sodo. La pace si ottiene impegnandosi in prima persona e collaborando con gli altri, non pregando un’inesistente divinità affinché la pace piova dal cielo per incanto.

    • Law scrive:

      Non vedo come “preghiera” e “lavoro sodo” si contrastino a vicenda…

    • daniperri scrive:

      Presumo che tu ti impegni in prima persona, lavori sodo e collabori con gli altri. Ma le guerre, le malattie, la povertà continuano a esistere. Forse pregare serve …nella mia esperienza Dio esaudisce.

      • Valentina scrive:

        Sì, io sono abituata a lavorare sodo sin da quando ero ragazzina e attualmente ho un lavoro impegnativo che mi porta a collaborare con molte persone. E questo aspetto del mio lavoro mi piace molto. Per il resto, lei ha la sua esperienza e io ho la mia. Nella mia esperienza, e soprattutto in quella di tanti credenti che pregano, Dio non è mai intervenuto. Contro le guerre serve la diplomazia, contro le malattie serve la scienza medica, contro la povertà serve l’istruzione, il lavoro e un’equa distribuzione delle risorse disponibili. Tutto questo richiede impegno e collaborazione. Per me è così. Se poi lei non è d’accordo, non c’è problema, riconosco a ognuno il diritto alla propria opinione.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana