Google+

Muti da Benedetto XVI. «Senza la Chiesa la musica sarebbe più povera»

maggio 8, 2012 Mario Leone

L’11 maggio 2012 presso la Sala Nervi in Vaticano si terrà il tradizionale concerto offerto dal presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano a Benedetto XVI per celebrare il settimo anniversario di pontificato. L’importante evento quest’anno sarà impreziosito dalla presenza del maestro Riccardo Muti alla guida dell’Orchestra e del coro del Teatro dell’Opera di Roma le cui prime parti orchestrali suoneranno pregevoli strumenti ad arco, Stradivari, Amati e Guarnieri.

È la prima volta di Muti davanti a Benedetto XVI (la terza di fronte ad un Pontefice) e per l’occasione il maestro, che dirigerà a titolo completamente gratuito, ha impaginato un programma che comprende il “Magnificat” in sol minore RV 611 di Antonio Vivaldi, con la presenza del soprano Daniela Barcellona, e due dei “Quattro pezzi sacri” di Giuseppe Verdi: lo “Stabat Mater” e il “Te Deum” con il soprano Rosa Feola come voce solista.

Nell’intervista comparsa sulle colonne di Avvenire Muti ha affermato che prova un pizzico di timore per il fatto di dirigere «davanti a un Papa che è anche un raffinato musicista». Parlando di Ratzinger lo definisce «fine teologo che ha la rara capacità di trasmettere i concetti più profondi in maniera assolutamente semplice così che le persone anche meno colte possano intendere i suoi messaggi». Nel corso dell’intervista il maestro di origine napoletana sottolinea un aspetto molte volte sottaciuto come l’importanza del repertorio sacro e della Chiesa nella storia della musica. Dice infatti: «Quando eseguo pagine ispirate dalla Bibbia o dalla liturgia sento la trascendenza che le pervade. La storia della musica, poi, deve molto all’interesse culturale della Chiesa: senza la Chiesa la storia della musica sarebbe certamente diversa, più povera tanto a livello di quantità, ma soprattutto di qualità».

Vista l’importanza dell’occasione il concerto sarà trasmesso sulle frequenze di Rai5, del Centro Televisivo Vaticano e in streaming grazie a Telecom che è partner dell’Opera per questo evento.

allegrotempestoso.blogspot.com

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Basil Laraia scrive:

    I simply want to tell you that I’m very new to blogging and site-building and definitely loved you’re blog. More than likely I’m likely to bookmark your blog post . You certainly have incredible writings. Thanks a lot for revealing your webpage.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un trapianto di cuore in piena regola. In Jaguar, da piccoli, devono aver giocato con “L’allegro chirurgo”, dato che il V8 5.0 sovralimentato della F-Type R trova posto sotto il cofano della berlina di medie dimensioni XE, entry level – si fa per dire – della gamma di Coventry. Un’operazione che porta alla nascita della […]

L'articolo Jaguar XE SV Project 8: nessuna come lei proviene da RED Live.

Prendi la moto più venduta da anni. Provata e riprovata in tutte le condizioni. Cosa si può raccontare ancora di lei? Parto con queste convinzioni per l’ennesimo test della ennesima R 1200 GS (le ho provate tutte le GS dalla 1100 a oggi). È la Rallye che ho già provato poco tempo fa in un […]

L'articolo Alla GS Academy con BMW R 1200 GS Rallye assetto sport proviene da RED Live.

Se l’elettrico costituisce il futuro della mobilità, la tecnologia ibrida plug-in è figlia del presente. Rappresenta infatti la massima espressione del compromesso tra propulsione tradizionale e a zero emissioni. Un’auto ibrida plug-in non è altro, del resto, che un’auto ibrida, quindi dotata di un powertrain composto dall’interazione tra due motori – il primo a combustione […]

L'articolo Hyundai Ioniq Plug-in: praticamente astemia proviene da RED Live.

She’s back. Dopo quasi vent’anni d’assenza, la BMW Serie 8 è di nuovo tra noi. La coupé di Monaco, destinata a collocarsi al vertice della gamma del costruttore tedesco, arriverà nelle concessionarie nel 2018, ma le linee sono già state svelate in occasione del Concorso d’eleganza di Villa d’Este. Chiamata a sfidare rivali blasonate quali […]

L'articolo BMW Serie 8: classe cattiva proviene da RED Live.

Un accessorio può fare la differenza? Snob Milano, giovane realtà della provincia di Varese, ne è convinta. E difatti rimpolpa il suo catalogo, già ricco di occhiali da sole e da vista, con le due nuove maschere da moto Café Bubble e Café Flat, ricercate nel design e nei contenuti tecnici.  I punti in comune  Amate […]

L'articolo Snob Milano Café Bubble e Café Flat proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana