Google+

Mostra – Sotto il cielo stellato di Marco Victor Romano

ottobre 12, 2015 Mariapia Bruno

RID Marco Victor Romano _UNA serie I n° 5, 2012-15 stampa digitale, cm 85x52,5E’ un gesto naturale per l’uomo quello di alzare la testa e fissare il cielo stellato. Lo fa fin dalla notte dei tempi. La curiosità verso quello spazio lontano e misterioso, con quelle luci scintillanti, che pian piano prendono il nome di stelle e pianeti, ha suscitato emozioni e turbamenti: ci si sente così piccoli di fronte a tale visione che fa sognare e immaginare cosa ci può esser al di là della nostra terra. Marco Victor Romano è uno dei tanti artisti che si è lasciato ispirare dalle stelle: il risultato di questa visione “naturale e primordiale” si è cristallizzato in una serie di opere create con media diversi – dal video, alla fotografia, alla scultura in metallo e ceramica, alla pittura, all’istallazione. Alcune le possiamo ammirare – fino al prossimo 31 dicembre – sparse nella tenuta di Castelfalfi (frazione di Montaione, vicino Firenze), presso la Galleria Nuvole Volanti, la Casa Argelà-Gucci e il Castello.

RID Marco Victor Romano A & Ω serie I visione d’insieme 2012 2015, ceramica, dimensioni variabiliLa mostra si intitola Micromacrocosmi ed è composta da una serie di opere site-specific, tra cui le mappature del cielo stellato della località ospitante, delle diverse costellazioni e della Luna. Non viene di certo trascurato il nostro amato pianeta Terra: a lui l’artista dedica la serie di scatti intitolata  _UNA: la tecnica è una variante di light painting, la “pittura fotografica”, basata su rotazioni e movimenti dell’apparecchio di ripresa che restituisce la magia della notte. Le istallazioni battezzate eLevAzione, leggere e ariose, sono composte di palloncini bianchi gonfiati di elio attaccati a canne da pesca: è il visitatore a decidere quanto allungare o accorciare il filo del mulinello. Interessanti anche le maioliche della serie A&Ω e i metalli di Evoluzione infinita: questi ultimi riproducono morfologicamente le costellazioni, tra cui spicca quella dell’Acquario, segno zodiacale dell’artista, transitante sui cieli d’Italia nel mese di ottobre, il mese in cui la mostra è inaugurata. A chiudere il percorso espositivo il video 7:33T, girato di notte lungo la tratta ferroviaria Napoli-Benevento. Ruotando lentamente e continuamente la cinepresa l’artista trasforma le luci artificiali dei lampioni in costellazioni fluttuanti, creando così l’impressione della nascita di nuove stelle nello spazio.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

She’s back. Dopo quasi vent’anni d’assenza, la BMW Serie 8 è di nuovo tra noi. La coupé di Monaco, destinata a collocarsi al vertice della gamma del costruttore tedesco, arriverà nelle concessionarie nel 2018, ma le linee sono già state svelate in occasione del Concorso d’eleganza di Villa d’Este. Chiamata a sfidare rivali blasonate quali […]

L'articolo BMW Serie 8: classe cattiva proviene da RED Live.

Un accessorio può fare la differenza? Snob Milano, giovane realtà della provincia di Varese, ne è convinta. E difatti rimpolpa il suo catalogo, già ricco di occhiali da sole e da vista, con le due nuove maschere da moto Café Bubble e Café Flat, ricercate nel design e nei contenuti tecnici.  I punti in comune  Amate […]

L'articolo Snob Milano Café Bubble e Café Flat proviene da RED Live.

Il Wörthersee Meeting, vale a dire il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW, è da sempre una ghiotta occasione per i dipendenti della Casa tedesca per mostrare al mondo delle concept che, spesso, anticipano i modelli destinati a entrare in produzione. Così è avvenuto per la Golf GTI Clubsport. E così […]

L'articolo VW Golf GTI First Decade: la prima volta dell’ibrido proviene da RED Live.

La SUV nipponica si rinnova puntando su di una linea aggressiva e un telaio dalla superiore rigidità torsionale. Confermata la gamma motori che ai benzina 2.0 e 2.5 vede affiancarsi un 2.2 td. Debutta il sistema G-Vectoring Control.

L'articolo Mazda CX-5: a me gli occhi proviene da RED Live.

Compatta, anzi compattissima, e a zero emissioni. La e.Go Life rappresenta ad oggi il progetto più concreto di city car elettrica “indipendente”, vale a dire nata fuori dalla sfera di controllo dei grandi costruttori. Una vettura che fa dell’economia il proprio fiore all’occhiello, dato che in Germania è già ordinabile con prezzi a partire da […]

L'articolo e.Go Life: indipendenza elettrica proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana