Google+

Mostra – Incisive incisioni alla Courtauld Gallery di Londra

luglio 14, 2014 Mariapia Bruno

Gli amanti delle stampe e delle incisioni non possono di certo perdere la mostra che la Courtauld Gallery di Londra dedica, fino al prossimo 21 settembre, a questa raffinata tecnica artistica. Dal titolo Bruegel to Freud: Prints from The Courtalud Gallery, la retrospettiva è nata da un’attenta selezione effettuata tra circa 7 mila disegni e acquerelli e 20 mila incisioni dal Rinascimento al XX secolo di proprietà della galleria londinese. Solo una trentina delle opere più incisive sono esposte, infatti, nell’ala della centralissima Somerset House che contiene il museo, a testimoniare l’intrigante varietà di risultati che si possono ottenere con le diverse tecniche d’incisione. Ad aprire le danze è l’ambiziosa incisione di Andrea Mantegna rappresentante la flagellazione di Cristo (The Flagellation of Christ, 1465-70), dove l’artista del primo Rinascimento italiano si impegna a reinventare il tema della Passione da lui stesso spesso trattato, in un’epoca in cui l’iconografia cristiana dominava quasi completamente la scena artistica.

Di diverso tema è l’opera, più giovane di un secolo rispetto alla precedente, di Pieter Bruegel the Elder, Rabbit Hunt (1560): qui il fiammingo usa in modo così preciso la tecnica dell’acquaforte tanto da rendere il soggetto così naturalistico da sembrare un disegno. Con un salto in avanti nel tempo arriviamo di fronte alle opere dei maestri dell’Ottocento, come Edouard Manet e Toulouse-Lautrec, che adotta in modo brillante la tecnica della litografia nel suo Jockey, che rappresenta due uomini in corsa a cavallo. Seguono Picasso e Matisse, e chiudono la rassegna i contemporanei Lucian Freud e Chris Ofili, le cui stampe, sia figurative che astratte, continuano a rinnovare la tecnica dell’incisione del XXI secolo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.