Google+

Mostra – Balzano ci sconsiglia di tenerci strette le nostre rigide armature

agosto 11, 2014 Mariapia Bruno

Christian Balzano, Strappo, tecnica mista su cartone, 240 x 300 cm, 2013E’ il male del terzo millennio il fil rouge che muove la mostra Assolutamente sconsigliato aperta da pochi giorni, e visibile fino al prossimo 4 ottobre, presso la Pinacoteca Civica di Follonica (Gr), con un’appendice-istallazione al Museo Magma. Protagoniste le opere dell’artista contemporaneo livornese Christian Balzano, che si cimenta in modo disinvolto con scultura, pittura, video e istallazioni. Ma perché quel titolo che, sottolineando qualcosa di sconsigliato, attrae la nostra curiosità? Non ci sono risposte alla nostra domanda, ma altre domande. <<Che cos’è assolutamentesconsigliato per l’artista? – scrive il curatore Maurizio Vanni – L’accettare passivamente le consuetudini e quello che lo scorrere della vita ci impone? O pensare con la testa degli altri accogliendo sempre come buono il parere di coloro che riteniamo esperti di qualcosa? O ancora rimanere intrappolati nel pensiero del branco che annulla l’individualità e appiattisce le menti perché meglio manipolabili?>>

Christian BalzanoLa risposta possiamo darcela da soli riflettendo su cosa siamo diventati e su che società abbiamo creato: un luogo dove ci si sente al sicuro solo se omologati, dove si fa un passo avanti solo se si ha la quasi totale certezza di non sbagliare, dove quel positivo rischio che potrebbe portare un nuovo respiro alla nostra esistenza viene lasciato da parte, a favore di maschere e convenzioni. Come saremmo se togliessimo questa rigida armatura? E aggiunge Vanni: <<Ritroveremo la nostra identità o ne dovremo ideare altre a seconda dei tempi e dei luoghi? Il passato può ancora una volta salvarci? Cosa resterà di questi primi anni del terzo millennio?>>.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta a Parigi la nuova gamma elettrica della city car tedesca. Il motore a zero emissioni eroga 82 cv ed è disponibile sia per la biposto fortwo coupé/cabrio sia per la cinque porte forfour. Autonomia di 160 km e ricarica più rapida che in passato.

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

La Casa svedese torna a proporre una wagon di grandi dimensioni (4,96 metri). Al design ricercato e ai sistemi di sicurezza d’ultima generazione si affiancano moderni quadricilindrici sovralimentati a benzina e gasolio. La guida è un’esperienza sensoriale fatta di lusso e sostanza.

L'Honda X-ADV potrebbe diventare capostipite di un nuovo genere: quello degli scooter medi con vocazione da giramondo. Nelle piccole cilindrate, però, il matrimonio tra scudo e tassello funziona già da molto tempo, come insegna il Booster

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana