Google+

Mostra – A Cecina i méta-mécaniques dedicati ai filosofi di Jean Tinguely

giugno 29, 2015 Mariapia Bruno

Durante una pausa_ foto Monique Jacot_ Museum Tinguely, BasileaL’artista svizzero Jean Tinguely (Friburgo, 1925 – Berna, 1991), formatosi a Basilea e attivo a Parigi dal ’53, è divenuto noto per le sue opere cinetiche sperimentali: dai méta-mécaniques, ovvero le sculture in fil di ferro saldato attivate da manovelle, ai rilievi sonori, dove grande attenzione era rivolta al rumore prodotto dai meccanismi in movimento. La sua produzione, che prevedeva il largo uso di materiali meccanici di derivazione industriale e che ha fatto riflettere sulla sovrapproduzione di tecnologie meccaniche da cui l’uomo sarebbe stato dominato, lo ha avvicinato alla produzione di artisti cinetici come Vasarely, Calder, Soto e Munari. Tinguely fu anche uno dei primi artisti a usare nelle sue creazioni sostanze non materiali, come il suono, la luce, l’odore, il fumo, il fuoco o le esplosioni. Una creatività, la sua, che non nasceva dall’istinto, dalla memoria o dal mondo onirico, ma dall’osservazione di una realtà ansiosa del futuro, che tutto puntava sulle macchine, sui robot e sulle invenzioni del prossimo domani.

Jacob Burckhardt, filosofo_1988_ Museum Tinguely, BasileaE adesso, a quasi 15 anni dalla sua morte, la Fondazione Culturale Hermann Geiger di Cecina (LI), con il patrocinio dall’Ambasciata di Svizzera in Italia, gli dedica la mostra intitolata Jean Tinguely. I Filosofi. La retrospettiva, visibile fino al 20 settembre 2015, espone nove sculture cinetiche realizzate dall’artista nel 1988. Queste creazioni, provenienti dal Museum Tinguely di Basilea, sono un omaggio ai pensatori che hanno influito sul pensiero politico dell’artista: Martin Heidegger, Henri Bergson, Jacob Burckhardt, Friedrich Engels, Pjotr Kropotkin, Wedekind, Ludwig Wittgenstein, Jean-Jacques Rousseau e Wackernagel. La mostra è interattiva e probabilmente divertirebbe Tinguely: è possibile infatti attivare le varie macchine per comprendere l’originalità dei movimenti e fruire dei suoni prodotti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con la nuova Micra, Nissan ha voltato pagina. La più recente generazione dell’utilitaria giapponese, presentata nel 2016, è infatti cresciuta nelle dimensioni – è più lunga di 17 cm e larga di 7 cm rispetto al vecchio modello – si è ispirata esteticamente alle SUV Qashqai e X-Trail, ha beneficiato di una linea aggressiva e […]

L'articolo Nissan Micra, si amplia la gamma proviene da RED Live.

Come uno scultore affina le proprie opere, così MINI dedica una serie di aggiornamenti ai modelli in gamma, concentrati principalmente sull’ampliamento delle dotazioni, delle combinazioni di colori e dell’offerta di motori. Protagonista principale è la crossover Countryman, ma beneficiano di una ventata di novità anche la hatchback e la Clubman. Le vetture in configurazione 2017 […]

L'articolo MINI model year 2017: una ventata di novità proviene da RED Live.

Ti guarda attraverso il finestrino semi abbassato, sorridendo sornione. Stringe tra le mani il volante di una Classe E (serie W211) del 2007 e, con malcelato orgoglio, ti dice che lui, con quell’auto, ha percorso 500.000 km limitandosi alla manutenzione ordinaria. Poi, quando scatta il verde, saluta con la manina e ti lascia lì, impietrito. […]

L'articolo Long run Mercedes-Benz E220d proviene da RED Live.

Continua l’offensiva Skoda nel segmento delle SUV. Dopo la Kodiaq, ecco debuttare in veste definitiva la Karoq, erede della conosciuta Yeti. Quest’ultima, sul mercato dal 2009, esce definitivamente di scena, cedendo il passo a una moderna, ma esteticamente più convenzionale, crossover dalle dimensioni compatte. 32 cm più corta della Kodiaq La nuova Karoq, “gemella diversa” […]

L'articolo Skoda Karoq: profumo di Tiguan proviene da RED Live.

Per presentare la nuova Volkswagen UP! GTI non poteva esserci occasione più adatta del Wörthersee 2017, il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW. Anche se, in realtà, come accaduto in passato alla “sorella maggiore” Golf GTI Clubsport, a debuttare non sarà la vettura in versione definitiva, bensì una concept che si […]

L'articolo Volkswagen UP! GTI: la piccola si è arrabbiata proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana