Google+

Moggi condannato, ma non ci sono prove che il campionato era truccato. Non fa una piega

febbraio 7, 2012 Redazione

FÖRA DA I BAL. «Gli italiani sono fermi mentalmente al posto fisso, nella stessa città, magari accanto a mamma e papà», ha detto il ministro degli Interni (Anna Maria Cancellieri, ndr). «Uno degli scopi di questo governo è non dare l’illusione del posto fisso a vita che non si può promettere», ha aggiunto Elsa Fornero.
Roberto Petrini, la Repubblica

IL POSTO FISSO È ILLUSIONE. La rivolta di prof e genitori. «A chi lasceremo i nostri figli?».
Titolo della Repubblica sulle scuole chiuse per neve a Roma

O UN CERTO MASOCHISMO REFERENDARIO. Un’emergenza figlia del grande freddo in arrivo dall’Artico. Ma anche dalle scelte di politica energetica del nostro paese degli ultimi anni. Per esempio, l’aver privilegiato il gas come combustibile “principe”.
Luca Pagni, la Repubblica

TRAVEGGOLE. Sono sbucati dal bosco con un mezzo pesante, lo hanno parcheggiato su una piazzola e fatto uscire dai lati del mezzo braccia equilibratrici simili a quelle di un’astronave. Pare una scena di “ET”, e la scritta “Enel” luccica nel buio come se dicesse “arrivano i nostri”.
Paolo Rumiz inviato in Val Roveto, Abruzzo, la Repubblica

GLOBAL WARMING SEMPRE E COMUNQUE. Mari troppo caldi e ghiacciai sciolti ecco perché il gelo assedia l’Europa.
Titolo della Repubblica

PIÙ DI BERLUSCONI. «L’articolo 18 vale 200 punti di spread». Il governo cerca la sponda europea.
Titolo della Repubblica

BELLI BELLI IN MODO ASSURDO. Dopo aver vietato alle figlie Malia e Sasha di creare un profilo (su Facebook, ndr), ieri Obama ha rivelato che un’altra abitudine ancora più consolidata per le teen-ager non può varcare le soglie della cameretta della sue figlie: quella di appendere poster dei vip super belli che lasciano senza fiato le ragazzine.
La Repubblica

LA PIOVRA NOBILE E GIUSTA. Anche la Piovra ha un cuore. L’ultimo insospettabile sceso in campo nella nobile e giusta causa dei matrimoni omosessuali è proprio lui: Lloyd Blankfein, il supercapo di Goldman Sachs, l’uomo che per il suo tentacolare potere su Wall Street così è stato ribattezzato nel suo simpatico ambientino.
Angelo Aquaro, la Repubblica

TUTTO PUR DI METTERVELA IN QUEL POSTO. «Mi chiamo Lloyd Blankfein, sono il Ceo di Goldman Sachs e sostengo l’eguaglianza dei matrimoni», dice il nuovo testimonal nello spot da 32 secondi. «Le aziende americane hanno capito da tempo che l’eguaglianza è un buon affare: e la cosa giusta da fare».
Angelo Aquaro, la Repubblica

RESTO SOBRIO. la splendida invenzione del laticlavio a Monti e del varo di un governo tecnico libero dal giogo partitico quotidiano rappresenta in questa fase un passaggio ottimale.
Mario Pirani, la Repubblica

LETTURE CHE FANNO MALE. Ho vissuto il ventennio berlusconiano e della relativa opposizione come un incubo; giorno per giorno mi sono chiesto se poteva esistere un paese fatto di nani e ballerine, di barzellette e di evasione, di raggiri e di incompetenza, di volgari padani e di politici strapagati.
Lettera di un lettore a Corrado Augias, la Repubblica

DETTAGLI. Le schede telefoniche segrete e il contenuto delle intercettazioni inchiodano Luciano Moggi. Ma dal processo non è emersa la “conferma” di un’alterazione del risultato del campionato 2004-2005 né la prova che il sorteggio arbitrale fosse truccato.
Dario Del Porto, la Repubblica

CIAO LU. «Ciao Al, sono Luigi De Magistris». Così ha esordito con fare teatrale il sindaco di Napoli su YouTube invitando Al Pacino a Napoli, per presentare il suo ultimo film Wilde Salomè.
Il Fatto quotidiano

PREMIO CHISSENEFREGA. Zapping casuale (e fulminante) domenica sera.
Michele Serra, la Repubblica
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La concept giapponese anticipa il design dei futuri modelli Mitsubishi. È dotata di un powertrain ibrido plug-in con tre motori elettrici. Una soluzione che porta in dote la trazione integrale a gestione elettronica e un’autonomia di 120 km a zero emissioni.

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

La seconda generazione della crossover coreana beneficia di lievi ritocchi estetici e di un moderno sistema d’infotainment. Debutta il 1.6 turbo benzina da 204 cv di derivazione Pro_cee’d 1.6 T-GDi GT.

Look pistaiolo e dotazione particolarmente ricca per l'ultima versione della supercar nipponica, che entra in listino a 118.900 euro. Le consegne inizieranno a novembre

La concept nipponica anticipa una SUV a tre porte dal design aggressivo, ispirata concettualmente alla prima generazione a passo corto della Toyota Rav4. A soluzioni avveniristiche in abitacolo si affianca un powertrain ibrido.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana