Google+

A Milano tutto pronto per la seconda edizione dell’Affordable Art Fair

gennaio 30, 2012 Mariapia Bruno

Anche quest’anno AAF (Affordable Art Fair) è alla porte. Dal 2 al 5 febbraio prende il via al Superstudio Più di via Tortona 27, a Milano, la seconda edizione della principale fiera internazionale dell’arte contemporanea low cost. Il direttore dell’evento, Marco Trevisan, è intervenuto a tempi.it per raccontare la genesi e il futuro di AAF.

Dopo essere stata visitata da 155 mila persone nel 2011, anche quest’anno AAF si prepara al suo secondo trionfo milanese. Cos’è che stimola il pubblico a partecipare ad una fiera d’arte contemporanea?
Il pubblico interviene volentieri per la possibilità di trascorrere un paio di ore piacevoli in un ambiente divertente, dove può trovare una vasta gamma di opere d’arte a prezzi accessibili e dove vengono offerti una serie di servizi gratuiti. È tutto il concept che aiuta a familiarizzare con l’arte e il mercato, in un contesto lontano dalla fredda realtà dei padiglioni fieristici.

Quest’anno le gallerie espositive sono 77, lo scorso anno erano 60 e anche lo spazio espositivo è cresciuto. C’è da aspettarsi che crescano anche i visitatori
Prevediamo di avere almeno 12.000 visitatori quest’anno, anche sulla base dei numeri registrati in altre città del network, al crescente interesse e al 30% di gallerie in più rispetto all’anno scorso.

Secondo lei quali artisti presenti cattureranno maggiormente l’attenzione?
L’ampia gamma di artisti e di opere di tutte le tecniche rende difficile far individuare alcuni nomi. Alcune correnti presenti, come la fotografia e il surrealismo pop, hanno già riscosto un certo successo in fiere simili alla nostra. È prevista anche la presenza di artisti affermati con opere di dimensioni contenute o edizioni limitate, come Ugo Nespolo, Maurizio Galimberti, Marco Lodola. Una sezione sicuramente interessante è la nostra Young Talents con 4 nomi nuovi (Andrea Pugiotto, Diana Dorizzi, Vincenza de Nigris, Isabella Mara) di artisti non rappresentati da gallerie ma selezionati dal nostro Comitato Consultivo.

Sembra che in questi tempi di crisi l’unica soluzione per mantenere a galla l’economia sia proprio l’arte. Lo scorso hanno la vendita è andata molto bene.
Non abbiamo l’ambizione di tenere a galla l’economia ma di consentire alle persone di appassionarsi all’arte e portare a casa il loro oggetto del desiderio senza troppi danni per il portafogli. In tempi di crisi questo aspetto conta molto, e l’arte non è più un “bene rifugio” ma un “luogo di rifugio” dalle negatività della vita quotidiana. Qualche volta gli acquisti si rivelano anche degli investimenti azzeccati e fruttuosi ma questo è un passaggio successivo, una piacevole conseguenza.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.