Google+

A Milano i maestri di stampe giapponesi ammirati da Frank Lloyd Wright

novembre 16, 2011 Mariapia Bruno

«Non vi ho mai confidato sino a che punto le stampe giapponesi sono state per me fonte di ispirazione. Non mi sono mai liberato dall’effetto prodotto dalla prima impressione che mi procurarono e probabilmente non me ne libererò mai. Era l’incedere della grande dottrina della semplificazione, dell’eliminazione di tutto ciò che è insignificante». Con queste parole, il grande architetto statunitense Frank Lloyd Wright, padre di quella meravigliosa Casa sulla cascata che tante volte ci ha fatto sognare sui libri di arte, manifesta il suo interesse per questa raffinatissima arte giapponese. Dal 29 novembre al 20 dicembre 2011, presso Casabella laboratorio di Milano, si potranno ammirare per la prima volta in Europa settantacinque esemplari della collezione Surimono, letteralmente “oggetto dipinto”, del visionario architetto, provenienti dalla Frank Lloyd Wright Foundation.

 

Il gusto per la forma piu raffinata dell’arte della stampa giapponese si è affermato nel secolo scorso grazie a una crescente domanda da parte del pubblico interessato all’acquisto di stampe prodotte in poche copie che venivano richieste dai poeti o da committenti raffinati come doni per il nuovo anno o per occasioni speciali. Grazie a questa unione tra arte e poesia, tra dialogo e raffigurazione, il Surimono spesso contiene testi che spiegano il contenuto della stampa. Donne intente a leggere una poesia, scene di caccia, bambini e animali, guerrieri, ma anche grappoli d’uva, strumenti musicali o antichi utensili per la cerimonia del tè: sono questi i principali soggetti raffigurati nelle stampe. Momenti di vita quotidiana attraverso cui viene indagato il moto dell’animo umano.

 

Hokusai, noto per le sue scene teatrali, assieme a Manga, Gakutei, Shinsai, Shun’ei, alcuni dei piu celebri artisti giapponesi, faranno da linee guida con le loro superbe creazioni, all’intera esposizione Hokusai, Gakutei, Shinsai… Le stampe giapponesi di Frank Lloyd Wright. Riscoperta solo trent’anni dopo la morte di Frank Lloyd Wright, che nella sua vita fece ben sette viaggi in Giappone trattenendosi nel paese del Sol Levante per trentaquattro mesi in tutto, questa raccolta è una delle più cospicue al mondo e offre la grande opportunità di studiare e apprezzare anche in Italia quest’antica arte orientale.  

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se fosse una compagna di scuola, la Peugeot 308 sarebbe la classica ragazza seduta nei banchi della seconda fila; precisa, puntuale, concreta e in grado di ottenere ottimi risultati. Però poco appariscente. La tipica studentessa che pochi notano e che i professori danno per scontato sia in grado di ben figurare in ogni frangente. Ora, […]

L'articolo Prova nuova Peugeot 308 proviene da RED Live.

Il suo logo a forma di ruota spicca su caschi, capispalla, piumini, borsoni, zaini, bracciali in argento e foulard in seta, e non a caso. La collezione di abbigliamento e accessori uomo/donna Milano 1914 trae difatti la sua identità da EICMA, il Salone internazionale delle moto, la cui prima edizione è datata 1914, appunto. E […]

L'articolo Milano 1914, nuova collezione e corner al Boscolo proviene da RED Live.

La scelta di un’automobile è una decisione che dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare. Chi ha bisogno di un mezzo da guidare esclusivamente in città, sarà orientato verso un’auto più compatta e maneggevole; se la vettura accompagnerà spesso la famiglia in gite fuori porta, ruote grandi e ammortizzatori rinforzati saranno determinanti; se il conducente […]

L'articolo Il cambio: tipologie e caratteristiche (automatico/semiautomatico/manuale) proviene da RED Live.

In sella a una delle moto più speciali mai prodotte da BMW. La HP4 Race porta all’estremo il concetto di moto sportiva. Leggerissima potentissima, va fortissimo ma non è un mostro impossibile da domare, anzi… 80.000 euro sono tanti? Forse, ma dopo averla guidata potresti cambiare idea.

L'articolo Prova BMW HP4 Race proviene da RED Live.

Con il nuovo Kymco AK 550, la Casa di Taiwan punta dritta al cuore del mercato dei Top Scooter bicilindrici. Il prezzo è interessantissimo (9.190 euro in offerta lancio) ma i contenuti tecnologici sono tutt’altro che di serie B. Anzi!

L'articolo Prova Kymco AK 550 proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana