Google+

Maria è la donna come Dio ha pensato che fosse la donna. Immacolata Concezione

dicembre 8, 2014 Pippo Corigliano

L’Immacolata Concezione di Maria. È stata Lei stessa con le apparizioni a confermare questa verità, come se c’invitasse a meditare sul dono che abbiamo ricevuto. Mi piace pensare che l’assenza di peccato ha reso Maria la donna autentica. È la donna come Dio ha pensato che fosse la donna. La donna che aiuta l’uomo a comprendere il mistero. È specifico della donna concepire, preservare, far crescere la creatura. Maria ha fatto così con Gesù. In più nel suo cuore, ha ricevuto, custodito e meditato le meraviglie di Dio, come racconta san Luca. Maria ci consegna Gesù fisicamente ma c’insegna anche come farlo crescere dentro di noi, custodendo e meditando la meraviglia di Dio fatto uomo. Maria partorisce Gesù anche dentro di noi.

Come si può pensare che la devozione a Maria distolga dall’adorazione di Gesù? Il ruolo di Maria è consegnarcelo e farcelo amare come lo amava Lei. Maria, la donna autentica, è ora nostra madre: Gesù Le ha affidato, dalla croce, noi, i suoi nuovi figli. Maria ha cura di noi come fece con Gesù: ci fa crescere, c’insegna a camminare, ci protegge dai pericoli, anche da quelli che non conosciamo.

Come si sta bene nella Chiesa! Con il calore della Madre, con il fuoco dello Spirito Santo, con la protezione di Dio Padre e l’incoraggiamento di Dio Figlio. Il cristiano non è mai solo: la sua vita eterna è stare in questa famiglia e incomincia già da questo mondo. Maria è fin da ora il nostro Paradiso. Madre del buon consiglio, causa della nostra gioia, rosa mistica.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana