Google+

Nel segno (pazzesco) di Mao

gennaio 17, 2017 Tommaso Farina

ristorante-mao-hunan-milano-foto-farina-1

Pubblichiamo la rubrica di Tommaso Farina contenuta nel numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Un 2017 all’insegna di Mao. Ma no, non siamo diventati rossobruni. Semplicemente, il primo ristorante che leggerete su Tempi nel 2017 è un posto che si chiama Mao Hunan. Sta a Milano, e non sorprendentemente offre cucina cinese.

Cucina cinese dello Hunan, piccantissima, speziatissima, per palati sanguigni, antitetica alla superdelicata gastronomia cantonese che, fino a pochi anni fa, era in pratica l’unica declinazione del Celeste Impero sulle tavole milanesi. Ma oggi, i ristoranti cinesi di cucina “esotica” si stanno diffondendo.

Ultima nostra visita, quella in questo Mao Hunan, che sta da non molto tempo al posto di una vecchia gelateria, e offre un décor curioso, spoglio ma caratteristico, dove dominano tinte rosso scuro; peraltro non mancano nemmeno ritratti giganteschi del “Quattro Volte Grande” Mao Zedong (o Tse-Tung, se preferite). Vi avvertiamo: la sera dovete prenotare, a differenza di altri posti questo ristorante è sempre, ma proprio sempre affollatissimo.

E con ragione, vista la cucina originalissima, stuzzicante. Esistono anche qui i ravioli, certo: ma quelli dello Hunan hanno un ripieno che vira curiosamente su tendenze dolci. Questo in antitesi con la pungenza e piccantezza di altre pietanze, di gran lunga superiore alla media: per esempio, il Bocconcin-Mao, manzo saltato con almeno quattro tipi diversi di peperoncino infuocato.

ristorante-mao-hunan-milano-foto-farina-2Altro classico della cucina Hunan è il “potato rice”, ossia il riso con patate cinesi piccanti, mentre il piatto più celebre è la Testa di Mao, nientemeno: una gigantesca zuppa con una testa intera di pesce. Ma veramente qui si gusta di tutto: dai piedini di maiale (brasati o in salsa piccante) al polmone, dalle orecchie di maiale in salsa di soia alla trippa col sesamo. Roba pazzesca.

Se volete, trovate perfino i beveroni cinesi di soia con cui molti giovanissimi orientali usano pasteggiare.

Un’esperienza lisergica, che vi costerà 25-30 euro per mangiare a volontà e vi farà perdonare certi commensali che siedono col cappello in testa.

Per informazioni
Mao Hunan
Via Porpora, 5 – Milano
Tel. 02.49787361 | 393.5737148 | 328.3139349
Sempre aperto

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.

Dettagli scuri e connettività Android Auto ed Apple CarPlay per la piccola del Leone un po' speciale

L'articolo Peugeot 208 Black Line, edizione limitata in salsa dark proviene da RED Live.