Google+

Magari non costa poco, ma la cucina è veramente cinese

gennaio 12, 2014 Tommaso Farina

ristorante-cinese-milanoTra bettole puzzolenti e locali ultramoderni, tra all you can eat catastrofici e trattorie disadorne nelle Chinatown delle grandi città, a volte fa piacere tornare in un ristorante cinese “ancien régime”. Un posto come il milanese Shangri-La. Sala con boiserie, lampade in tema, statue, stampe, perfino l’acquario: sembra la solita sorpassata paccottiglia cinese, invece è un ambiente di sontuosità sottile e raccolta. Tavoli con sedie grandi, bei bicchieri, piatti di porcellana decorata. Cameriere gentili, sorridenti e bellissime. Significativo che al timone ci sia una donna, simpatica ed elegante.

Ma come si mangia? La cucina è cinese, e indaga su Shanghai e Pechino oltre a presentare qualche prevedibile gusto cantonese. I ravioli al vapore non sono quelli finto-cantonesi surgelati che servono in tanti ristoranti cinesi al risparmio, ma sono alla pechinese (piccoli e di carne) o alla Shanghai, che sarebbero i famosi Xiao Lon Pao tondi.
Di cantonese, permangono i soliti Shu Mai e i meno soliti Ha Kau, ambedue di gamberetti. Poi, una zuppa come quella di spaghetti di riso e anatra. O magari sceglietela dalla lista di pietanze thailandesi, da sempre caratteristica del locale: per esempio, la zuppa di pollo e salsa di cocco.

milano-ristorante-cineseProseguendo, tra i piatti cinesi ecco il polpettone di maiale al vapore con pesce salato, semplice ma particolarissimo. Ghiotti, tra i thailandesi, gli straccetti di manzo con salsa al curry verde, o i medesimi al curry rosso. Tra i piatti più elaborati, il riso soffiato croccante con vari condimenti, tipo gamberi in agrodolce. Perfino il solitamente micidiale gelato fritto qui è buono, miracolo. E addirittura col menù ti portano una carta dei vini che non sarà da super intenditori ma è molto più corposa della media nei ristoranti cinesi.
Il conto? Diciamo che per un bel pasto potreste spendere 25-30 euro: forse qualcosina di più rispetto ai ristoranti super low cost, ma, tanto per essere precisi, qui è molto superiore la qualità. Della gentilezza del servizio abbiamo già detto.

Per informazioni
Shangri-La
www.ristorantecineseshangrila.com
Via Lazzaretto, 8 – Milano
Tel. 02 29510837 – Chiuso martedì a pranzo

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. bernie scrive:

    ma che belli sono gli interni del ristorante??
    mi intrippano un casino !

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana