Google+

M5S, il videogioco della democrazia salafita

ottobre 6, 2012 Franco Molon

Mi sono fatto un lungo giro sul blog di Grillo per leggere le centinaia di commenti che completano ogni articolo e farmi così un’idea della base che sostiene il comico genovese. Come in ogni grande contenitore di umanità c’è di tutto: la brava persona e il fuori di testa, l’ingenuo e il cretino completo.

Tra le tante anime che popolano la piattaforma digitale c’è n’è una, però, che fa capolino con insistenza in ogni pagina, quella dei salafiti.

Si riconoscono perché aprono, o chiudono, il post con la canonica espressione di fede “Grillo u akbar”; invocano l’applicazione della sharia grillina contro gli infedeli con frasi da venerdì della collera: “fallo fuori!”, “gente così non merita di vivere”, “bisognerebbe tagliagli la testa”.

I salafiti a 5 stelle invocano il jihad verso chiunque dubiti delle parole del Profeta, lanciano la fatwa contro tutte le forme, anche timide, di dissenso; propongono grottesche leggi contro la blasfemia politica.

A leggere gli umori della Umma grillina c’è da aver paura, se questi se la prendono con me per queste righe mi tocca passare il resto della vita sotto scorta come Salman Rushdie.

Poi penso alle adunate oceaniche, di 40 persone, convocate dall’imam Beppe, guarda caso barbuto pure lui, dalle acque della Sardegna e mi par di capire che per questi tutto è solo un videogioco. Hai due vite (mandati) a disposizione, livelli da superare (meetup), mostri da sconfiggere (Favia), classifiche da scalare (benevolenza di Casaleggio)

Una volta che hai fatto il tuo record al videogioco della democrazia digital-salafita chiudi il computer e cominci a vivere. Speriamo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.

Al debutto l'EAT6 con il BlueHDi da 120 cv, già in regola con la normativa Euro 6.2.

L'articolo Citroën C3 Aircross, il cambio automatico arriva anche sulla Diesel proviene da RED Live.