Google+

A Lucca piatti corposi, intensi, tipici e gli ineffabili tordelli

marzo 1, 2015 Tommaso Farina

il-mecenate-foto3Ancora “falsi amici”, linguisticamente parlando, nella cucina italiana. A Lucca e dintorni, vi potrà capitare che vi offrano un piatto di tordelli, con la “d”. Che saranno mai? Dei piccoli tordi arrostiti? Ma non erano un piatto sardo, i tordi? Ebbene no: i tordelli lucchesi sono una pasta ripiena. Una specie di tortelli, ma con la “d”. Hanno il ripieno di carne e si servono preferibilmente con il sugo di carne.

Recatevi nella Città delle Mura e assaggiateli. Ad esempio, al ristorante Il Mecenate, creatura di Stefano De Ranieri e di Maria Soledad Cardenas, argentina che vi rivolgerà la parola con un accento ispano-lucchese simpaticissimo. Anni fa, stavano fuori città, mentre oggi si sono trasferiti nella zona dei Fossi, nei locali dell’Antica Lavanderia Verciani. Carta vincente? Un ambiente molto bello, antico e arioso, prettamente da osteria. Adatto a una cucina che offre pietanze al 100 per cento lucchesi e materie prime di piccoli produttori locali. Ad esempio, i classici necci, crespelle di farina di castagne, sono farciti con tre formaggi diversi, tra cui l’erborinato di Pier Paolo Piagneri, che lavora in Lunigiana. In alternativa, il misto del Mecenate (tanti assaggi) e i salumi di Bullentini.

il-mecenate-foto2Di primo, inevitabili i tordelli, come dicevamo: corposi, intensi, tipici, azzeccati. Se no, maltagliati di tre farine con pesto invernale di cavolo nero e pecorino; pappardelle al cinghiale; testaroli di Pontremoli; tortellini di Fiumalbo al brodo di carne. Poi, piatti forti: piccione arrosto; agnello di Castelvecchio di Compito con patate; cinghiale in umido con polenta di mais della Garfagnana; la trippa; il buonissimo, delicato baccalà con i porri. I dolci non tradiscono: provate il classico budino di pane di Lucca, oppure il “latte alla portoghese”. Se ce l’hanno, assaggiate uno dei pochi tradimenti della lucchesità: lo zuccotto alla fiorentina. E il bere? Niente paura: ci sono vini e distillati da appagare chiunque. E il prezzo non supera i 45 euro per quattro portate. Anche meno.

Per informazioni
Il Mecenate
ristorantemecenate.itVia dei Fossi, 94 Lucca
Tel. 0583511861
Sempre aperto

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.

Al debutto l'EAT6 con il BlueHDi da 120 cv, già in regola con la normativa Euro 6.2.

L'articolo Citroën C3 Aircross, il cambio automatico arriva anche sulla Diesel proviene da RED Live.

L’originale tre ruote Piaggio compie 70 anni e li festeggia con un grande raduno a Salsomaggiore Terme. Le iscrizioni sono aperte

L'articolo Euro Ape 2018, dal 21 al 23 settembre 2018. Info e iscrizioni proviene da RED Live.