Google+

Luca Telese lascia il Fatto e fonda il Rifatto

giugno 7, 2012 Redazione

MAGARI LA STAMPA “INDIPENDENTE”. Come è possibile definire “indipendenti” le Autorità consegnate senza ritegno a politici di lungo corso cui trovare una nuova occupazione? Chi si fiderà mai più della loro “indipendenza”?.
Pierluigi Battista, Corriere della Sera

CASTA FC. La cattiva notizia (per italiani, spagnoli e tutti gli altri contribuenti dell’Eurozona) è che i 10,5 milioni di stipendio per Messi la “pulce”, i 13 per la stella del Real Madrid Cristiano Ronaldo, i 14,8 del suo irascibile allenatore Mourinho e gli altri mega stipendi della Liga arriveranno dalle loro tasche. Dalle nostre tasche, attraverso il pacchetto che l’Europa dovrà concedere.
Andrea Nicastro sul salvataggio delle banche spagnole, Corriere della Sera

PAROLE AL VENTO. Internet è il popolo della Rete come le persone in un comizio sono il popolo dell’aria.
Stefano Quintarelli, intervistato come «il candidato della Rete per Agcom» da Massimo Sideri, Corriere della Sera

CI VUOLE UNA PELLACCIA. Ma Antonello Soro, che è stato eletto (nel collegio del Grante della privacy, ndr) tra gli abbracci dei suoi e si è subito dimesso da parlamentare, è pur sempre un dermatologo.
Annalisa Cuzzocrea, la Repubblica

RIFATTO QUOTIDIANO. Telese lascia il Fatto e fonda un nuovo quotidiano, che lui definisce «piccolo “centro studi” del cambiamento e della costruzione delle idee».
Angela Frenda, Corriere della Sera

REPUBBLICO. Si chiamerà Pubblico.
Angela Frenda sul nuovo quotidiano di Luca Telese, Corriere della Sera

IL FASCIO QUOTIDIANO. Con Marco (Travaglio, ndr) non si parla. In una discussione ha due reazioni: se è arrabbiato gira il collo a 37 gradi da un lato, tace e gli si gonfia una vena. Se non è d’accordo sorride. Non è interessato al dibattito democratico.
Luca Telese intervistato da Angela Frenda sul suo nuovo quotidiano, Corriere della Sera

LO SFASCIO QUOTIDIANO. La mission di quel giornale si è esaurita. Non è passato dalla protesta alla proposta. Quando il governo Berlusconi è caduto, ci siamo chiesti: ora cosa dobbiamo cambiare? Travaglio ha detto: nulla. Io ho risposto: tutto. Ecco perché vado via. Non puoi continuare, a guerra finita, a mozzare le teste di cadaveri sul campo.
Luca Telese intervistato da Angela Frenda sul suo nuovo quotidiano, Corriere della Sera

IL PATTO QUOTIDIANO. Finalmente non sarò più vittima dell’ossessione di Travaglio, e di tutti i mafiologi, del “papello” di Spatuzza.
Luca Telese intervistato da Angela Frenda sul suo nuovo quotidiano, Corriere della Sera

FAMIGLIA TRAVAGLIANA. Marco (Travaglio, ndr) ha applicato la tecnica del capo tribù. A Corradi ha preferito Disegni. Mentre nel nuovo cda ha messo suoi fiduciari.
Luca Telese intervistato da Angela Frenda sul suo nuovo quotidiano, Corriere della Sera

L’UNISTASCIA. Diciamo che al Fatto eravamo divisi tra Bosnia-Erzegovina e Croazia. E che politicamente, a un certo punto, hanno preso il potere i croati.
Luca Telese intervistato da Angela Frenda sul suo nuovo quotidiano, Corriere della Sera

PRAVDA 5 STELLE. Dopo il primo turno delle amministrative Beppe Grillo è diventato Gesù. Casaleggio un guru. Ma il povero Tavolazzi non lo si poteva intervistare… Troppo per me.
Luca Telese intervistato da Angela Frenda sul suo nuovo quotidiano, Corriere della Sera

VUOI VEDERE LA MIA RUBRICA? Darei volentieri la rubrica del cuore alla mia ex collega di conduzione Luisella Costamagna.
Luca Telese intervistato da Angela Frenda sul suo nuovo quotidiano, Corriere della Sera

MI CENSURANO IL VAFF##. Beppe Grillo (…) ricorda che nelle classifiche per la libertà di informazione l’Italia è al settantesimo posto dopo Tonga, Samoa e Capo Verde.
Annalisa Cuzzocrea, la Repubblica

A PARTE BEPPOSKY GRILLOV. La Russia si prepara a vietare ogni forma di dissenso come non ha mai fatto pubblicamente nella sua Storia recente.
Nicola Lombardozzi, la Repubblica

D’ACCORDO FINO A PASS. Per farcela a superare i momenti gravi della vita, anche della vita di una comunità, è indispensabile la passione.
Corrado Stajano, Corriere della Sera

AMMAZZA CHE PASSIONE. Viene in mente Gaetano Salvemini. La vera rivoluzione, scrisse più volte, è riuscire a far pagare le tasse agli italiani. Un altro dei suoi temi, quasi un’ossessione, era proprio la corruzione. Un suo articolo, pubblicato nel 1952 su Critica Sociale potrebbe essere fruttuosamente letto oggi. Si inti- tola: Settimo. Non rubare.
Corrado Stajano, Corriere della Sera

DOPO SOLI TRENT’ANNI. Per un Bersani che si candida, c’è un D’Alema che è invece intenzionato a (…) non presentarsi alle prossime politiche. Vuole dimostrare (…) di essere il primo a volere il “rinnovamento” del Pd.
Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

DEVE GIÀ PENSARE AI GIORNALISTI. Come se ancora si aspettasse che la magistratura cavi fuori le castagne dal fuoco a una politica a corto di idee.
Parentesi di Marco Garzonio, Corriere della Sera Milano

BELLA CAMICIA. Ma lo sa, il Celeste, quello che dicono di lui in privato i leghisti e anche qualcuno del Pdl?
Rodolfo Sala, la Repubblica Milano

SENZA IRONIA. La giunta non smette di sfornare provvedimenti per fronteggiare la crisi, mentre le inconcludenti opposizioni si agitano mettendosi sulla scia degli indegni giornali gossippari nemici della verità.
Rodolfo Sala, la Repubblica Milano

LE OPINIONI SEPARATE DAI FATTI. L’attuale Cl, almeno quella che si è impadronita della sanità e di altre attività economiche fondamentali e che coincide, che lo si voglia o no, con il formigonismo, è disastrosa per Milano e per la Lombardia, come lo furono, secoli fa, gli Umiliati nella parte finale della loro parabola.
Marco Vitale, il Fatto quotidiano

WWF. Siamo gli unici sopravvissuti, siamo il bersaglio più esposto.
Pier Luigi Bersani, la Repubblica

BENVENUTO FIGLIUOLO. Genitori e medici sperano di ottenere informazioni sulla salute del feto e di escludere la presenza di circa 3000 malattie genetiche. Ma l’aspetto paradossale di questi studi è che il bambino, ancor prima di nascere, si troverà a conoscere quali malattie potrebbero rischiare di farlo morire.
Elena Dusi, la Repubblica

NEL TUO CASO, IN EFFETTI… Che senso ha dire che l’aborto non si può praticare mai?
Corrado Augias, la Repubblica

QUANDO SI DICE GUADAGNARSI LE FERIE. In ventiquattr’ore ho conosciuto tre italiani in America.
Beppe Severgnini, Corriere della Sera

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. I just want to say I am beginner to weblog and seriously loved this page. Most likely I’m going to bookmark your website . You really come with amazing article content. Bless you for revealing your web page.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download