Google+

L’Ilva, le cassiere della Coop e i cinesi della Foxconn. È il senso del lavoro che andrebbe globalizzato

novembre 27, 2012

Mi colpiscono, in questi giorni, le continue notizie che riguardano il lavoro, le più disparate e contraddittorie. Brunello Cucinelli decide di dividere cinque milioni di utili con i suoi dipendenti, poco più di seimila euro a testa; per contro le cassiere della Coop scrivono alla Littizzetto di non far ridere, sono loro la Coop e non se la passano certo bene tra paghe da fame e orari impossibili.

In Occidente la disoccupazione cresce a vista d’occhio mentre in Oriente ci si suicida per il troppo lavoro nelle fabbriche cinesi della Foxconn e della Samsung che assomigliano sempre più a laogai piuttosto che a opifici.

Vogliamo i mobili Ikea a quattro soldi ma poi ci scandalizziamo se sono stati prodotti con il lavoro gratuito dei detenuti politici della ex DDR o se le cooperative di facchinaggio sono sottopagate.

A Taranto una magistratura miope e fanatica butta sul lastrico migliaia di famiglie mentre in Bangladesh muoiono a centinaia bruciati in una fabbrica tessile dove donne e bambini lavorano ammucchiati per darci la soddisfazione di comprare una t-shirt a tre euro.

Non bisogna essere dei geni e nemmeno dei laureati alla Bocconi per capire che in tutto questo c’è qualcosa che non va.

Mi sa che la sfida del nostro futuro sarà proprio quella sul significato, sul senso, sul rispetto, sulla retribuzione del lavoro, che devono diventare, questi sì, globalizzati.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Wörthersee Meeting, vale a dire il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW, è da sempre una ghiotta occasione per i dipendenti della Casa tedesca per mostrare al mondo delle concept che, spesso, anticipano i modelli destinati a entrare in produzione. Così è avvenuto per la Golf GTI Clubsport. E così […]

L'articolo VW Golf GTI First Decade: la prima volta dell’ibrido proviene da RED Live.

La SUV nipponica si rinnova puntando su di una linea aggressiva e un telaio dalla superiore rigidità torsionale. Confermata la gamma motori che ai benzina 2.0 e 2.5 vede affiancarsi un 2.2 td. Debutta il sistema G-Vectoring Control.

L'articolo Mazda CX-5: a me gli occhi proviene da RED Live.

Compatta, anzi compattissima, e a zero emissioni. La e.Go Life rappresenta ad oggi il progetto più concreto di city car elettrica “indipendente”, vale a dire nata fuori dalla sfera di controllo dei grandi costruttori. Una vettura che fa dell’economia il proprio fiore all’occhiello, dato che in Germania è già ordinabile con prezzi a partire da […]

L'articolo e.Go Life: indipendenza elettrica proviene da RED Live.

Era arrivato il momento… In effetti dalla presentazione del Diablo Scooter sono passati dodici anni: correva l’anno 2005 e ad oggi l’evoluzione dei mezzi è stata incredibile, soprattutto in termini di prestazioni. Per Pirelli si è trattato di un investimento importante che ha dato due frutti che coprono la quasi totalità di tipologie di scooter presenti […]

L'articolo Prova Pirelli Angel e Diablo Rosso scooter proviene da RED Live.

Motori al minimo. Guardo a sinistra, mi rendo conto che se sommo l’età dei due piloti che mi affiancano sulla griglia di partenza il risultato supera di poco la metà dei miei anni. C’è davvero da chiedersi cosa diavolo ci faccio qui io in mezzo a questa masnada di mocciosi dal polso molto (troppo) snodato. […]

L'articolo In pista al CIV con KTM RC390 – Ricomincio da 3 (e 90) proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana