Google+

Le reazioni non lineari delle composizioni di Gioacchino Pontrelli

settembre 20, 2012 Mariapia Bruno

Secondo la teoria del comportamento emergente all’interno di una realtà intesa come sistema complesso, le leggi che governano le singole componenti vengono superate dalle relazioni non lineari che si stabiliscono tra loro, generando nuove proprietà nelle stesso sistema. È basandosi su questa teoria che Gioacchino Pontrelli (Salerno 1966), protagonista della mostra intitolata Comportamento Emergente, visibile dal prossimo 5 ottobre al 24 novembre 2012 alla Galleria OltreDimore di Bologna, dà vita alle proprie opere, quadri imponenti in cui le relazioni non lineari si formano tra immagini e non-immagini e tra l’oggettività della superficie dipinta, spazio reale e gli oggetti.

Sembrano un’installazione le sue composizioni che coniugano in un solo istante pittura e realtà, dove gli oggetti come i tavoli o le sculture enigmatiche si sommano agli elementi reali che li circondano addizionandosi alla realtà. È un concetto estetico complesso che sottende l’idea che la pittura – che ha una vocazione meta narrativa e tradizionalmente emotiva – possa divenire uno strumento di indagine utile alla comprensione non della realtà nel senso più vasto del termine, ma dell’ambiente limitato, o meglio delimitato, che ci circonda.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Arexons lancia un’applicazione per rispondere a dubbi e curiosità sui prodotti più indicati per la cura e la manutenzione dell’auto.

La monovolume coreana, disponibile anche a sette posti, beneficia di un restyling di metà carriera che porta in dote inedite dotazioni multimediali e di sicurezza. Grazie a un nuovo pack tecnico si riducono i consumi del 1.7 td da 115 cv.

Debutta a Parigi l’edizione limitata a 50 esemplari della serie speciale ispirata al marchio nautico italiano. Alla dotazione full optional e alle finiture ricercate si accompagnano motori a benzina 1.2 aspirato da 69 cv o 0.9 TwinAir turbo da 85 o 105 cv.

Grazie alla partnership con l'azienda di Asolo, l'airbag per motociclisti entra nella collezione BMW Motorrad. Ci sono proposte di vari colori, per uomo e donna.

Gli atleti dello scatto fisso saranno a Milano, il 1 ottobre, per giocarsi la vittoria finale del Red Hook, il criterium più ardito del mondo.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana