Google+

Le incisioni della mano virtuosa di Rembrandt

marzo 2, 2012 Mariapia Bruno

Ha meno successo della scultura e delle opere pittoriche e un fascino riservato che corteggia timidamente l’occhio dello spettatore curioso che ogni tanto si posa su di essa per osservarla: è la produzione grafica, figlia di mani e matite virtuose, oggetto da collezione di nicchia di non pochi fedeli amatori. Accanto ai più noti incisori di tutti i tempi, come William Hogarth, storyteller per eccellenza della Londra viziosa e cupa del Settecento, sono tanti gli artisti che si sono cimentati con passione con questa forma d’arte. Protagonista di una mostra a tema alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia sarà infatti Rembrandt Harmenszoon van Rijn (Leida, 1606 – Amsterdam, 1669), pittore e colonna portante di quell’età dell’oro olandese che ha sfornato maestri di scienza, cultura e arti.


Dal titolo “Rembrandt. Incidere la luce. I capolavori della grafica” l’evento pavese raccoglie quaranta incisioni provenienti dalla Collezione Malaspina, molte delle quali incontrano per la prima volta lo sguardo del pubblico. L’Autoritratto con la sciarpa al collo (1633) e l’Autoritratto alla finestra (1648) sono la prova della bravura del pittore non solo come ritrattista, ma anche come studioso dell’animo umano – in questo caso il proprio. Toccanti le scene sacre La morte della Vergine (1639), La stampa dei cento fiorini (1649 ca.) e l’Annuncio ai pastori (1634), composizioni enigmatiche e complesse, dove il sapiente uso della luce ben si sposa al concetto di mistero divino che da sempre ha affascinato tutti i mortali. Dal 17 marzo al 1 luglio 2012.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.