Google+

Le chiese e il design contemporaneo al Museo Diocesano di Milano

novembre 30, 2012 Mariapia Bruno

In principio erano di pietra a una o tre navate e vi facevano accesso solo i credenti cristiani, convocati nella chiesa a loro più vicina. Oggi sono immense, imponenti, maestose, di legno, di marmo e di vetro, le nuove chiese moderne richiamano non soltanto una massa di fedeli. Che siano alte come le cattedrali francesi o ampie come la Basilica di San Pietro o la “Cattedrale del Mare” descritta da Falcones nell’omonimo libero, le chiese invitano chiunque a farvi accesso, forti delle loro opere d’arte e delle loro architetture nate dalle mani dei più noti progettisti. Sono infatti state ideate da Fuksas, Isolarchitetti, Lisi, Moneo, Craig Hartman (SOM), Ziegler-Cooper e Rohn le tre chiese italiane e le tre cattedrali statunitensi protagoniste della mostra Genius loci. Chiesa e dialogo. Due continenti a confronto tra memoria e modernità, aperta da qualche giorno  (e fino al 6 gennaio 2013) presso il Museo Diocesano di Milano.

Si tratta di Santa Maria in Zivido di San Giuliano Milanese di Isolarchitietti, San Paolo Apostolo di Foligno di Fuksas, San Paolo Apostolo a Frosinone di Lisi e delle cattedrali di Oakland di Hartman, quella di Houston di Ziegler-Cooper e Rohn, e di Los Angeles di Moneo. Sono opere dal disegno architettonico e liturgico molto diverso che incarnano la svolta portata cinquant’anni fa dalla Costituzione liturgica Sacrosanctum Concilium riguardante la riflessione su come l’architettura e l’arte contemporanea possono ospitare ed esprimere la parola di Dio.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download