Google+

Le allegorie dell’esistenza umana nelle opere di Alberto de Braud

ottobre 16, 2012 Mariapia Bruno

«Personalmente, la figura umana è stato uno dei temi che ho esplorato più spesso perché è un tema inesauribile, ancora pieno di  possibilità e carico di significati e simbolismi, ma non è il solo – afferma Alberto de Braud. – Ho lavorato e lavoro ancora in altre direzioni e per questa ragione ho voluto fortemente in questa mostra offrire al pubblico una visione completa di questo soggetto a me caro e liberarmene per affrontare nuove avventure». Ecco quale è il concetto chiave della retrospettiva Fine del Gioco che il Museo Diocesano di Milano dedica, quattro anni dopo aver accolto la grande installazione Unexpected, all’artista milanese da anni impegnato all’elaborazione di opere basate sulla figura stilizzata dell’uomo.

Il senso di fragilità, l’equilibrio precario del rapporto tra società e individuo, e lo sforzo che ogni persona fa per affrontare mete e obiettivi sempre più complicati, sono concetti cari a de Braud, di cui investe non solo le sue sculture, ma anche le istallazioni, dove all’interno di ogni sagoma prende posto un simbolo nascosto da forme allegoriche. In mostra fino all’11 novembre 2012 una serie di creazioni decontestualizzate che offrono al visitatore frammenti di una realtà in bilico tra la dimensione del gioco e una bizzarra e sottile ironia che trasferisce un significato nuovo e inaspettato alla loro essenza che oscilla tra il surreale e l’esistenziale.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

I nuovi Michelin Road 5 alzano l’asticella: c’è più grip sul bagnato rispetto ai Pilot Road 4 e il degrado delle prestazioni è più costante

L'articolo Michelin Road 5, turistiche (non) per caso proviene da RED Live.

Nata dalla collaborazione tra Lapo Elkann e Horacio Pagani, la Pagani Huayra Lampo è una speciale one-off che s’ispira alla mitica Fiat Turbina

L'articolo Huayra Lampo, la Pagani di Lapo proviene da RED Live.

Una M5 è già di per sé abbastanza esclusiva e performante? Non tutti la pensano in questo modo. Tanto che la BMW ha presentato i nuovi accessori della linea M Performance dedicati alla berlina sportiva della Motorsport. Un’anteprima affiancata dall’unveiling della M3 30 Years American Edition. Una versione speciale allestita per celebrare i 30 anni […]

L'articolo BMW M5 M Performance: fibre preziose proviene da RED Live.

I nuovi Kymco People S 125 e 150 2018 si rifanno nel look e sfruttano motori di ultima generazione. Piccole novità anche nella ciclistica, aggiornata e ora più rigida.

L'articolo Kymco People S 125 e 150 2018 proviene da RED Live.

PROLOGO Cento anni fa, era il 4 novembre 1917, nella fase più cruenta del grande conflitto mondiale, prese il via la 13ª edizione del Giro di Lombardia. Incredibile come solo undici giorni dopo la tragica battaglia di Caporetto (24 ottobre), che ci costò 12.000 morti, 30.000 feriti e oltre 260.000 prigionieri, la Gazzetta dello Sport […]

L'articolo Giro di Lombardia, 100 anni dopo proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download