Google+

Lasciate perdere la dieta, o voi ch’entrate. Da Piperno è vera cucina peccaminosa ebraico-romanesca

aprile 6, 2014 Tommaso Farina

ristorante-piperno-roma-2Il ristorante “buono” una volta era così: un posto caldo e accogliente, dove andare con la famiglia, magari coi nonni, in un ambiente tranquillo e riposante. I camerieri, in giacca bianca e spesso oltre la mezza età, complici e conoscenti da una vita. Questo è il Piperno, uno storico locale sul limitare del Ghetto di Roma. Il Piperno è un santuario del passato. Ma questo importa relativamente, al massimo è una chicca in più. Quel che conta, è che ci si mangia bene, e certi piatti sono tuttora imperdibili.

La cucina si muove nel solco della tradizione cosiddetta ebraico-romanesca: ossia, matrimonio tra preparazioni d’origine giudaica e peccaminose ricette “cristiane”, comprensive del vietatissimo maiale. Si parte con antipasti vari, ma forse è il caso di barare e di scegliere qualcosa dalla lista “Specialità”. I fritti, per esempio: c’è quello “Grande”, con fiore di zucca, carciofo alla giudia, crocchette, supplì, ovolina di mozzarella. Ci sono i filetti di baccalà. E c’è lo stupendo “Fritto misto all’italiana”: spicchi di carciofi, animelle e cervella, il tutto dorato, croccante ma leggerissimo. Un must have.

ristorante-piperno-roma-1Di primo, la rotonda pienezza di un piatto di perfetti gnocchi all’amatriciana, di raro e glorioso equilibrio. Altrimenti i tagliolini “cacio e unto” (pecorino, pepe e lardo); la carbonara; la pasta e ceci; gli gnocchi col sugo d’agnello.

Di secondo, si plana sui grandi classici “de Roma”: l’abbacchio a scottadito; la trippa alla romana; la coda alla vaccinara; la coratella d’agnello coi carciofi; lo stufato con le cipolline; il pesce da scegliersi al banco. Un piccolo gioiello, però, è un piatto difficilmente rinvenibile altrove: il tegamino di cervella d’agnello al burro. Un piatto sanculotto e sentimentale, che parla una lingua antica e moderna insieme.

Per finire in dolcezza, le “Palle del nonno”: bombe di ricotta dorate e fritte. Lasciate perdere la dieta, o voi ch’entrate.

Conto di circa 55 euro, cantina ben fornita, servizio d’altri tempi. Una macchina del tempo.

Per informazioni
Piperno
www.ristorantepiperno.it
Via Monte de Cenci, 9 – Roma
Tel. 0668806629
Chiuso domenica sera e tutto il lunedì

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.