Google+

La sostanza dei colori nell’esperienza di Sam Francis

aprile 19, 2012 Mariapia Bruno

Forza, coraggio, passione, ma soprattutto esperienza: ecco da dove nascono le opere dell’artista americano Sam Francis. Pilota dell’US Air Force durante la Seconda guerra mondiale, si ritrovò in mezzo al deserto dopo che il suo aereo fu abbattuto. Immerso nell’immensità degli spazi sabbiosi illuminati dalla luce accecante del sole, dai colori dorati che si perdono nell’immensità del bianco, dove l’azzurro del cielo diventa tutt’uno con lo sfondo, il luogo dell’infinito. Queste le costanti della sua pittura del ricordo, dove le figure umane sono assenti perché quello che realmente interessa l’artista è lo spazio che si estende tra le cose. La sua è una produzione influenzata da un lato dall’espressionismo astratto americano della fine degli anni ’40, dall’altro dall’impressionismo francese che ebbe modo di assaporare durante il soggiorno parigino tra il 1950 e il 1961. Un flusso di richiami ammirabili dal prossimo 23 aprile alla Galleria Agnellini Arte Moderna di Brescia (fino al 14 luglio 2012).

Circa trenta le opere racconteranno l’evolversi della carriera del pittore, mostrando al visitatore il suo coinvolgimento nello spazio libero della carta e della tela che egli – sulla scia dell’astrazione lirica e gestuale del conterraneo Jackson Pollock – sublimava con la tecnica dell’all over, senza mai dare il primato al dinamismo del gesto, ma solo alla potenza del colore che per lui è «la vera sostanza, il punto di partenza che non è né il disegno né la linea». In mostra anche le opere eseguite con la pittura acrilica, materiale che permette all’artista di cimentarsi con colature e spruzzi e che gli consente di realizzare giochi di trasparenza che danno all’opera quel senso di grande luminosità. Ogni tanto, il più delle volte ai margini della superficie, s’incontra qualche chiazza di colore scuro che, come una sorta di cornice, pare quasi interrogare i limiti della tela.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. I just want to mention I am just new to blogging and site-building and seriously loved you’re blog site. Very likely I’m want to bookmark your blog post . You actually have remarkable well written articles. Thank you for sharing with us your website page.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download