Google+

La soddisfazione di mangiare (bene) quel che passa il mercato

luglio 29, 2017 Tommaso Farina

cibo

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Da quanti anni si viene a mangiar bene da Jim Pini, a Grosio (Sondrio)? Non lo sappiamo neppure noi: da una vita. Eppure il Jim, ossia Giacomo Pini, è sempre lì, in alta Valtellina, nel suo albergo-ristorante aperto incessantemente 365 giorni all’anno. Vero, da tempo lo aiutano sua figlia Ombretta col marito Giuseppe Caspani. E la cucina si è svecchiata in scioltezza, pur senza rinnegare la tradizione. E oggi è ancor più bello sedersi nelle sale, molto vintage senza essere stantie, e farsi servire dai camerieri in panciotto rosso.

La cucina è la classica valtellinese, arricchita da un menù del giorno in cui si possono trovare chicche dipendenti da quel che si trova al mercato: l’ultima volta, abbiamo apprezzato sublimi funghi ovuli fritti alla milanese. La partenza, in ogni caso, è per le bresaole, per gli sciatt (le frittelle di grano saraceno ripiene di formaggio), per il cestino di grano saraceno con Bitto e funghi.

Per proseguire, i pizzoccheri alla valtellinese, magari in tris con i manfrigoli e i toscanei de baita (crespelle), o la zuppa di porcini servita nella gran pagnotta scavata. Per pietanza, il vero classico è la costata di cervo al vino Sforzato, seppure la tagliata di capriolo con olio al pino mugo induca bibliche tentazioni. Per dolce, le frittelle di mele sono un bel paracadute. La cantina è ricca del meglio della valle e non solo. Spesa di 40 euro a testa. Meritevole.

Ristorante Jim – Hotel Sassella Via Roma, 2 Grosio (Sondrio) Tel. 0342847272  Sempre aperto

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

La sfida che attende la nuova Seat Arona, al debutto tra le SUV compatte, ricorda quella di Kung Fu Panda contro le “Leggende Leggendarie”. Una outsider dalle dimensioni contenute, agile, scattante e con tante frecce al proprio arco che affronta senza alcun timore reverenziale i “mostri sacri” della categoria. Forte di una vitalità, sia estetica […]

L'articolo Prova Seat Arona proviene da RED Live.

Sino a pochi anni fa parlare di auto a guida autonoma era credibile quanto prevedere lo sbarco degli alieni sulla Terra o aderire alla religione dei pastafariani che, per inciso, credono in un creatore sovrannaturale somigliante agli spaghetti con le polpette. Questo almeno sino a ieri, dato che oggi, con l’immissione sul mercato delle prime […]

L'articolo Guida autonoma: quanto ne sai? proviene da RED Live.

Ennesimo capitolo della Saga Monster, l’821 2018 si adegua all’Euro4 ed eredita le peculiarità stilistiche della sorella maggiore 1200. Più snello e slanciato torna all’essenzialità originale del primo Monster

L'articolo Ducati Monster 821 my 2018, come eravamo proviene da RED Live.

Anche i nobili, alle volte, sentono il bisogno di rinnovarsi. Si aggiorna così la Range Rover Sport, una delle SUV più blasonate e raffinate al mondo. A quattro anni dall’unveiling avvenuto al Salone di New York, la sport utility britannica beneficia di un profondo facelift estetico e di sostanza. Al punto da portare al debutto […]

L'articolo Range Rover Sport 2018: prima in tutto proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download