Google+

La sfida di progettare un mondo senza fumo

marzo 10, 2017 Giovanni Corti

bloomberg-copaNell’immaginario comune, «progettare un mondo senza fumo» non dovrebbe essere un’attività che si addice a una compagnia come Philip Morris International Inc., la più grande del mondo nel campo della vendita di tabacchi. Eppure è lo slogan che appare sul nuovo sito della compagnia lanciato a gennaio.

Che cosa significa lo ha spiegato il Ceo di Philip Morris, André Calantzopoulos, a una platea di giornalisti riuniti nel quartiere generale della compagnia a Losanna, in Svizzera. Lo ha fatto portando ripetutamente alle labbra e inalando profondamente da un IQOS, cioè una sigaretta altamente tecnologica che scalda il tabacco senza mai raggiungere il punto di combustione, così da evitare il fumo. La sigaretta heat-not-burn è diversa rispetto alle ultime e-cig perché contiene tabacco e non solo liquidi aromatizzati con o senza nicotina.

IQOS è già venduto in Giappone, Italia e altri 20 mercati, tra cui Canada, Germania, Romania e Russia. Attualmente lo utilizzano regolarmente più di 1,4 milioni di persone. Calantzopoulos spera che entro breve il prodotto mandi in soffitta le sigarette per raggiungere l’obiettivo di «un mondo senza fumo» e senza sigarette.

Il prodotto, contrariamente ad altri testati in precedenza da diverse compagnie, è altamente tecnologico e non a caso è stato scelto un design che ricorda quello dell’iPhone. IQOS è l’esempio perfetto della nuova frontiera dei tabacchi, che ha spostato la competizione tra le maggiori compagnie sul campo della tecnologia e dell’innovazione. Lo spiega bene Nik Modi, analista per RBC Capital Markets: «Non è una guerra di prezzi, ma di innovazione. Chi ha la migliore tecnologia, chi la migliore scienza?».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’ufficio a portata di mano anche in vacanza e nei weekend in un ambiente confortevole e “viaggiante”? Lo rende possibile Renault con una nuova generazione di Trafic SpaceClass rivolta sì ai privati ma prentemente alla clientela del mondo business, come aziende di noleggio con conducente, strutture alberghiere e sportive, agenzie turistiche. Insomma, realtà che desiderano fornire […]

L'articolo Renault Trafic SpaceClass, l’ufficio è mobile proviene da RED Live.

Se siete appassionati di motori e curiosare tra le anteprime – ne sono state annunciate ben 150 – è sicura fonte di piacere, il momento è (quasi) arrivato. Cominciate a segnare in agenda una data compresa tra il 9 e il 12 novembre (il 7 e l’8 sono giornate dedicate a operatori e stampa) e […]

L'articolo EICMA 2017, cosa c’è da vedere proviene da RED Live.

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download