Google+

La prima volta della collezione Merlini al Palazzo Loredan di Venezia

agosto 23, 2011 Mariapia Bruno

 Sono circa 300 le opere messe insieme da questo schivo collezionista a partire dall’inizio degli anni 70 che verranno esposte nella mostra veneziana intitolata “Dalla figura alla Figurazione nel ‘900 italiano. Emblemi di una collezione” che sarà allestita – dal prossimo 9 settembre fino al 6 novembre 2011 – nelle sale di Palazzo Loredan, sede dell’Istituto Veneto di Scienze Lettere e Arti. Merlini delinea lo sviluppo della sua collezione partendo da una base letteraria, la sua curiosità lo conduce alla scoperta di testi e saggi critici di approfondimento sull’arte mirati poi a determinare le scelte stesse delle opere della collezione. Le linee guida che scandiscono la retrospettiva toccano il tema della metamorfosi, il concetto di spazio e quello della figurazione nelle arti visive del Novecento e tracciano una panoramica completa della storia dell’arte italiana del secondo dopoguerra.

 

Dei numerosi artisti che compongono la geografia di questo percorso espositivo molti intrattennero una frequentazione assidua e strinsero legami di amicizia con Merlini, come Renato Guttuso, qui presente con la sua Natura morta con lampada del 1940. Tra gli altri protagonisti spiccano Amedeo Modigliani, Giorgio de Chirico con i suoi Archeologi (1961), Alberto Savino, Giorgio Morandi con una Natura morta del 1948, Filippo De Pisis, Mario Sironi, Lucio Fontana e tanti altri ancora. I dipinti che fanno parte di questa ricca raccolta sono costantemente monitorati e sottoposti a interventi di conservazione preventiva. L’attenzione per la corretta conservazione dell’opera costituisce, infatti, uno dei temi portanti della mostra: all’interno del palazzo una sala verrà attrezzata a laboratorio coordinato dalla restauratrice della collezione che dimostrerà sul campo le diverse modalità di intervento, restauro e conservazione delle opere.  

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi