Google+

Da La Pira a Papa Francesco. Ritroviamo quello spirito (cristiano) di servizio che ha fatto grande l’Italia

ottobre 6, 2013 Pippo Corigliano

L’insegnamento di Papa Francesco apre le porte alla speranza per i giovani e per gli anziani in un momento in cui la società civile è sull’orlo della disperazione. Sembra che il meccanismo che porta avanti il nostro paese si stia inceppando mentre i politici appaiono incapaci di fronteggiare la situazione. Divampano polemiche su questioni marginali mentre l’essenziale – casa, pane e lavoro – viene trascurato.

I cristiani e coloro che sono attratti dal messaggio del Papa hanno un compito preciso: formare i giovani a grandi responsabilità. Il vangelo di Giovanni ci racconta che Gesù lava i piedi agli apostoli prima dell’ultima cena, in cui si offre come nostro alimento spirituale. Un messaggio chiaro di servizio abnegato e totale. I nostri giovani non devono soggiacere alla cultura egoistica dominante ma devono imparare quello spirito di servizio che già ha dato buoni frutti all’indomani dell’ultima guerra.

Una classe politica giovane e determinata ha portato il nostro paese, senza materie prime e a pochi anni dalla distruzione, al quarto posto al mondo per sviluppo economico. Erano persone che abitavano in case modeste (La Pira addirittura in un convento) e non disponevano di denaro a proprio vantaggio. Crearono una classe media che non esisteva prima della guerra e possibilità per tutti di accesso alla cultura. Furono ostacolati e bersagliati ma oggi ne sentiamo la mancanza.

I giovani che vogliono seguire Papa Francesco devono studiare, lavorare e servire. E noi li dobbiamo aiutare.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. beppe scrive:

    carissimo amico, io conosco quella storia per aver letto qualche articolo di giornale. ho letto anche sul sabato e tempi aspre critiche all’irenismo di la pira. nonostante questo non ho elementi per un giudizio definitivo. ma tra quei giovani ”professorini” e Letta e i suoi giovani amici c’è un abisso. sono proni alla finanza , ad un’europa che la pira avrebbe trattato con l’esorcista. stanno smantellando il tessuto religioso, culturale, umano di un continente e di una civiltà per creare un mercato delle banche, delle merci e soprattutto delle persone, muovendo masse di disperati come pedine con un cinismo mostruoso.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana