Google+

La peste dei diseredati nell’opera di Lorenzo Viani

dicembre 6, 2012 Mariapia Bruno

«Io sono nato nella Darsena vecchia in Viareggio, la sera di Tutti i Santi del 1882. Sono stato battezzato il giorno seguente, che è quello dei Morti, al fonte battesimale della chiesa di San Francesco». Così racconta di lui Lorenzo Viani, padre dell’opera intitolata La peste a Lucca capolavoro star della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani di Viareggio che dopo 25 anni la espone nuovamente al pubblico fino al 30 novembre 2013 all’interno della mostra La peste a Lucca. Un capolavoro di Lorenzo Viani, a fianco di due opere coeve e di identico formato, Il Volto Santo (1913-1915) e la Benedizione dei morti del mare (1914). Si tratta di una composizione chiave su un racconto epico popolare che rievoca il dolore della malattia e della morte, dalla forte carica mistica a cui fanno eco le altre due creazioni che celebrano “le grandi liturgie marinare” che sacralizzano il popolo di Viareggio e tutta la massa universale dei diseredati.

All’interno di questa grande composizione, realizzata sulla base di un disegno dall’equilibrio scrupoloso dove a scandire le varie parti c’è una rigorosa architettura di tre gruppi di figura verticali che disegnano un triangolo immaginario, un gruppo di uomini, donne e bambini giacciono in attesa della morte che li coglierà inevitabilmente. Alle loro spalle, la città di Lucca rimane immobile e inespugnabile come un fortino. Sono i colori, terrosi e cupi, a trasmettere il senso cupo della fine che non riesce nemmeno a scomporre più di tanto i lebbrosi, consapevoli e abbandonati fuori le mura di quella che l’artista battezza come “la città monastica”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download