Google+

La pantagruelica, divertente zuppa giapponese a Milano

febbraio 15, 2017 Tommaso Farina

ramen-house-farina

Rubrica tratta dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Dopo l’ubriacatura di sushi, ci piace il revival della cucina giapponese meno scontata, meno ovvia, meno inflazionata. Il sushi ormai lo fanno ovunque, ed è quasi monopolio di cuochi cinesi, oltre che spesso servito in micidiali ristoranti “all you can eat”, non sempre troppo buoni. Così, è da qualche anno che seguiamo con interesse l’esplosione del cosiddetto ramen, soprattutto a Milano.

Il ramen, piatto che per tradizione in Giappone si considera di origine cinese, è una specie di gigantesca, pantagruelica zuppa, dalle molteplici varianti regionali. Punti fermi? Il brodo, che c’è sempre anche se può essere di diversa natura, e la pasta: si tratta di taglierini all’uovo. Il resto cambia sempre, ed è un “resto” decisamente abbondante e rabelaisiano, anche nell’aspetto.

Fatevene un’idea andando da Ramen House, in viale Montenero. Il destino nel nome: in queste due simpatiche stanze, né sovraccariche né disadorne, il vero ramen va in scena nella più catturante varietà. Il più classico è quello con le costolette di maiale, che comprende anche verdure, alga wakame e uno scenografico uovo sodo tagliato in due e cotto nel tè verde. Ma ne avrete anche altri: quello piccante con macinato di maiale; quello vegetariano; quello con gamberi e calamari e via dicendo. Oltre che coi filologici tagliolini all’uovo, il ramen può essere richiesto anche con la grossa pasta udon di acqua e frumento, e pure coi noodles di riso. In aggiunta, è prevista l’opzione di una doppia razione di pasta, peraltro già abbondante nella porzione normale.

Bello vero? Ma prima dei ramen, conviene assaggiare i dim sum: i ravioli cinesi, qui presenti in numero enciclopedico. Si va dai soffici e “panosi” Bao Zi ripieni di carne, ai Wo Tiep col brasato, fino ai classici ravioli cantonesi. Ci sono anche altre specialità, come il riso all’anatra. Per finire, dolci come le palle di riso al fior di loto. I ramen costano dagli 8 agli 11 euro, e sono ricchi e abbondanti. Per un pasto completo? Diciamo 35 euro. E ci si diverte.

Per informazioni
Ramen House
www.ramenhouse.it
Viale Monte Nero, 62 Milano
Tel. 025510442
Chiuso il lunedì

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
Sulle tracce di Cristo - Viaggio in Terrasanta con don Luigi Giussani

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata dalla collaborazione con Toyota e sviluppata sulla base della piattaforma modulare EMP2 del Gruppo francese PSA, la monovolume Citroën SpaceTourer è in grado di ospitare sino a 9 persone complice la disponibilità di tre taglie – come le magliette – del corpo vettura. Tanta duttilità viene ora rafforzata dal debutto, in occasione del Salone […]

L'articolo Citroën SpaceTourer 4×4 Ë: spazio al fuoristrada proviene da RED Live.

Cilindrata inusuale, propulsore fuori dagli schemi: 5 cilindri in linea, 20V, 2.480 cc, distribuzione a doppio albero a camme in testa con variatori di fase a regolazione idraulica, iniezione diretta della benzina e sovralimentazione mediante turbocompressore a gas di scarico in grado di raggiungere una pressione massima di 1,2 bar. La nuova Audi RS3 Sportback è […]

L'articolo Audi RS3 Sportback scopre le zanne proviene da RED Live.

Arriverà a inizio autunno la nuova crossover Volvo XC40. Una vettura fondamentale nel processo di rilancio del marchio svedese messo in atto dalla cinese Geely. Concorrente diretta di Audi Q3, BMW X1 e Mercedes-Benz GLA, costituirà il punto d’approdo di un progetto globale, basato sull’inedita piattaforma CMA (Compact Modular Architecture) che consentirà di ospitare ogni […]

L'articolo Volvo XC40: la prima elettrica del marchio svedese proviene da RED Live.

La concept americana è la prima vettura elettrica a guida autonoma del Gruppo Fiat-Chrysler. Lo smartphone assume un ruolo dominante nella gestione dell’auto. Portata all’estremo la personalizzazione dei servizi a bordo.

L'articolo Chrysler Portal: immagina il futuro proviene da RED Live.

Il racing game di Slightly Mad Studios torna a rombare su console e PC con oltre 170 auto, 60 tracciati, meteo dinamico e nuove funzionalità.

L'articolo Project CARS 2: una marcia in più! proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana