Google+

La modernità selvaggia di Soly Cissé

novembre 10, 2011 Mariapia Bruno

Non siamo proprio in estate, ma le opere di Soly Cissé, pittore, scultore e disegnatore, diplomato alle Belle Arti di Dakar, sua città natale, ce ne fanno respirare i colori anche in pieno inverno. Dal prossimo 17 novembre una serie di tele dell’artista riscalderanno le sale della Galleria Tornabuoni Arte di Milano consentendo al pubblico di apprezzare un’opera al tempo stesso poetica e selvaggia.

All’interno della retrospettiva intitolata “Calore d’Estate“, i dipinti di Cissé raccontano molto del pittore che li ha eseguiti, della sua infanzia in una Dakar che si proietta nella civiltà moderna benché ancora profondamente “selvaggia”. Viene fuori come tema costante la suggestione dei misteri della caccia che ha avvicinato l’artista, da bambino, al regno animale.

Ibridi, personaggi dai contorni incerti, sono questi gli esseri viventi che amano le sue composizioni, i suoi disegni, superfici riflettenti un universo in cerca di equilibrio. Nelle sue tele Cissé fa coesistere due mondi contrastanti, quello moderno e quello dei tempi immemorabili suggerendo un confronto/scontro tra due realtà. Ma il suo intento è puramente critico e consiste in una denuncia della perdita dei valori, della mancanza di solidarietà, della disumanizzazione dei rapporti tra gli uomini. Si punta il dito in maniera aspra verso la civiltà moderna e anche quella sottile speranza che cerca di affiorare alla fine annega nella banalità di un messaggio ormai troppo svalutato. Fino al 10 dicembre 2011. 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.

C’è un dato curioso che riguarda la popolazione italiana a due e quattro zampe. Sembra che negli ultimi cinque anni, il numero di bipedi che si accompagna a un quadrupede sia cresciuta del 15%… Se da un punto di vista socio-psicologico, questo dato fotografa una voglia di affetto (spesso anche la scelta di darne e […]

L'articolo Prova Nissan X-Trail Trainer: “Hulk approved” proviene da RED Live.

Attesa per novembre, cresce non solo nelle dimensioni ma anche nella tecnologia. Per il momento non sono previste motorizzazioni ibride

L'articolo Nuova BMW X5, la SUV secondo Monaco proviene da RED Live.