Google+

La “Lybia” di Pietro Masturzo. Gli scatti della libertà

novembre 24, 2011 Mariapia Bruno

«Ho deciso di andare in Libia per lo stesso motivo per cui ho scelto di fare il fotoreporter: essere testimone oltre che narratore, essere dentro a ciò che cerco di raccontare… una guerra non è solo un confronto militare ma è anche e soprattutto paura, per chi la vive e per chi la racconta». Con queste parole Pietro Masturzo presenta i suoi scatti, ospiti, dal prossimo 3 dicembre al 28 gennaio 2012, della Shots Gallery di Bergamo. All’interno della retrospettiva, intitolata “Lybia“, 20 fotografie in bianco e nero scattate nei giorni di rivolta raccontano la vita di un paese in guerra contro il regime del Colonnello Gheddafi.

Oggi Muammar Gheddafi è stato ucciso: il 20 ottobre scorso i ribelli l’hanno catturato e giustiziato dopo una lenta agonia sotto gli occhi di milioni di persone che osservavano in mondo visione le riprese realizzate dagli stessi assassini. La morte del Colonnello non determina solo la fine di una guerra: se ne va via un’epoca intera, un’epoca impregnata di terrore verso uno dei più controversi dittatori del mondo. Adesso, mentre aspettiamo la  marcia del paese verso un futuro finalmente democratico, guardiamo indietro ai giorni passati per conoscere e capire, grazie agli occhi di Masturzo, cosa significa non essere liberi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se fosse una compagna di scuola, la Peugeot 308 sarebbe la classica ragazza seduta nei banchi della seconda fila; precisa, puntuale, concreta e in grado di ottenere ottimi risultati. Però poco appariscente. La tipica studentessa che pochi notano e che i professori danno per scontato sia in grado di ben figurare in ogni frangente. Ora, […]

L'articolo Prova nuova Peugeot 308 proviene da RED Live.

Il suo logo a forma di ruota spicca su caschi, capispalla, piumini, borsoni, zaini, bracciali in argento e foulard in seta, e non a caso. La collezione di abbigliamento e accessori uomo/donna Milano 1914 trae difatti la sua identità da EICMA, il Salone internazionale delle moto, la cui prima edizione è datata 1914, appunto. E […]

L'articolo Milano 1914, nuova collezione e corner al Boscolo proviene da RED Live.

La scelta di un’automobile è una decisione che dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare. Chi ha bisogno di un mezzo da guidare esclusivamente in città, sarà orientato verso un’auto più compatta e maneggevole; se la vettura accompagnerà spesso la famiglia in gite fuori porta, ruote grandi e ammortizzatori rinforzati saranno determinanti; se il conducente […]

L'articolo Il cambio: tipologie e caratteristiche (automatico/semiautomatico/manuale) proviene da RED Live.

In sella a una delle moto più speciali mai prodotte da BMW. La HP4 Race porta all’estremo il concetto di moto sportiva. Leggerissima potentissima, va fortissimo ma non è un mostro impossibile da domare, anzi… 80.000 euro sono tanti? Forse, ma dopo averla guidata potresti cambiare idea.

L'articolo Prova BMW HP4 Race proviene da RED Live.

Con il nuovo Kymco AK 550, la Casa di Taiwan punta dritta al cuore del mercato dei Top Scooter bicilindrici. Il prezzo è interessantissimo (9.190 euro in offerta lancio) ma i contenuti tecnologici sono tutt’altro che di serie B. Anzi!

L'articolo Prova Kymco AK 550 proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana