Google+

La Cina è «pronta a invadere Taiwan»: storico incontro dopo 60 anni tra due alti funzionari a Nanchino

gennaio 31, 2014 Leone Grotti

Per la prima volta in 60 anni, due alti funzionari di Cina e Taiwan si incontreranno. Secondo le ultime notizie, Wang Yu-chi, capo taiwanese del Consiglio per gli affari continentali, incontrerà il prossimo 11 febbraio a Nanchino Zhang Zhijun, capo dell’Ufficio cinese per gli affari di Taiwan.

PERCHÉ A NANCHINO. Il luogo dell’incontro è significativo dal momento che Nanchino è stata la capitale della Repubblica di Cina del governo nazionalista di Chiang Kai-shek, che nel 1949 fu costretto a fuggire a Taiwan dai comunisti di Mao Tse-tung. Il partito comunista cinese considera da allora Taiwan come una sua provincia, tanto da chiamarla “separatista”.

TABÙ RIUNIFICAZIONE. Nel 2008 con il presidente taiwanese Ma Ying-jeou i rapporti tra i due paesi sono migliorati in modo clamoroso e nel 2010 è stato firmato uno storico patto commerciale che ha portato Pechino a diventare di gran lunga il principale partner economico di Taipei. Durante l’incontro, è stato annunciato, si parlerà solo ed esclusivamente di economia, l’argomento politico e la parola «riunificazione» sono tabù, ma è chiaro che servirà a migliorare «i futuri rapporti attraverso lo Stretto».

CINA PRONTA ALL’INVASIONE. La Cina non ha mai negato di essere pronta a riprendersi Taiwan anche con la forza, se necessario, e il nuovo presidente comunista Xi Jinping ha dichiarato a ottobre che colloqui politici non potranno essere evitati per sempre. La Cina, del resto, ha sempre puntati verso “l’altra Cina” 1.600 missili e secondo il rapporto annuale della Difesa 2013 di Taiwan «nel 2020 Pechino sarà pronta a invaderci».
L’incontro del prossimo febbraio potrebbe essere il primo clamoroso passo per una futura riunificazione, che secondo il presidente Ma non potrà mai avvenire senza l’approvazione esplicita del popolo taiwanese tramite referendum. Cina permettendo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.

C’è un dato curioso che riguarda la popolazione italiana a due e quattro zampe. Sembra che negli ultimi cinque anni, il numero di bipedi che si accompagna a un quadrupede sia cresciuta del 15%… Se da un punto di vista socio-psicologico, questo dato fotografa una voglia di affetto (spesso anche la scelta di darne e […]

L'articolo Prova Nissan X-Trail Trainer: “Hulk approved” proviene da RED Live.

Attesa per novembre, cresce non solo nelle dimensioni ma anche nella tecnologia. Per il momento non sono previste motorizzazioni ibride

L'articolo Nuova BMW X5, la SUV secondo Monaco proviene da RED Live.